Star Wars, Frank Oz difende Gli Ultimi Jedi: 'I film validi non rispettano le aspettative'

Star Wars, Frank Oz difende Gli Ultimi Jedi: 'I film validi non rispettano le aspettative'
di

Se L'Ascesa di Skywalker ha messo d'accordo un po' tutti (o quasi) i fan di Star Wars sulla pessima riuscita del film, Gli Ultimi Jedi resta invece ancora oggi un enorme pomo della discordia, almeno relativamente a questa tanto bistrattata trilogia sequel.

Episodio VIII ha diviso il fandom come forse mai era accaduto prima, accendendo una lotta senza esclusione di colpi tra chi appoggiava la voglia di rottura con il passato manifestata da Rian Johnson e chi, invece, proprio non riusciva a mandar giù certe scelte del regista.

Ad appoggiare le tesi della prima fazione arriva ora una voce piuttosto autorevole, vale a dire quella di Frank Oz, storico doppiatore di Yoda: "Per me è triste che tu abbia covato tutto questo rancore dentro di te per un film. Rian è un grande regista, scrittore e uomo. Per piacere, cerca di capire che sceneggiatori e registi non sono qui per soddisfare le vostre aspettative. I buoni film non rispettano le aspettative" ha scritto Oz su Twitter in risposta ad un fan andatoci giù piuttosto duro con Episodio VIII.

Recentemente, intanto, Rian Johnson ha postato una foto di Star Wars: Gli Ultimi Jedi con la compianta Carrie Fisher; pare inoltre che, a proposito di rottura con il passato, anche George Lucas avrebbe ucciso Luke in Episodio VIII.

Quanto è interessante?
5