Star Wars - Episodio IX: Paramount furiosa per la scelta di J.J. Abrams?

di

Mentre corrono voci di corridoio su quando vedremo il prossimo trailer di Star Wars - Gli Ultimi Jedi, l'attenzione dei fan è anche rivolta verso J.J.Abrams, che ha deciso di dirigere l'Episodio IX dopo l'abbandono di Colin Trevorrow.

Ma la Paramount Pictures non sarebbe molto felice di questa scelta. Come svela il The Hollywood Reporter, J.J. Abrams firmò nel 2006 un contratto che lo lega in esclusiva alla Paramount per realizzare pellicole, produrre e sviluppare progetti altrui, incassando 10 milioni di dollari all'anno. Secondo i report Brad Grey, ex CEO Paramount, non fu felice della scelta di Abrams di dirigere Star Wars - Il Risveglio della Forza, ma il suo successore, Jim Gianopulos, strinse in seguito un nuovo accordo con il filmaker "obbligando Abrams a girare il suo prossimo film per la Paramount".

Peccato che ora Abrams dirigerà Star Wars - Episodio IX, di certo non per la Paramount. Lo studio sarebbe furioso ma, a quanto pare, Jim Gianopulos ha deciso di non mettersi contro il filmaker in quanto lo studio ha bisogno di successi (molti dei quali prodotti da Abrams), soprattutto dopo i recenti flop al box-office. Per questo Gianopulos spera di rinnovare il contratto con Abrams non appena avrà finito di lavorare ad Episodio IX. E per questi anni? Sembra che la Paramount abbia cercato di ottenere dalla Disney un 'compenso' per il prestito di Abrams, ma che sia sia rivelato tutto con un nulla di fatto.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
10