Star Wars: nuovi eclatanti rumor su una quarta trilogia in sviluppo!

Star Wars: nuovi eclatanti rumor su una quarta trilogia in sviluppo!
di

Qualcosa di grosso si muove presso Casa Disney. Dopo la freddissima accoglienza della prima trilogia sequel, successiva all'acquisizione della Lucasfilm, la nuova promettente era aperta dalle storie di The Mandalorian sembra spingere Star Wars nella direzione di una seconda trilogia sequel sulla rifondazione dell'Ordine Jedi.

Ormai appare chiaro: Star Wars vuole ripartire da The Mandalorian. Lo abbiamo visto nella scelta delle copertine commemorative per il cinquantenario dalla fondazione della Lucasfilm; ora ce ne accorgiamo nell’ottica di una potenziale, nuova trilogia sequel che faccia dimenticare il disastro messo in scena dal primo progetto Disney dopo l’acquisizione degli studios di George Lucas. Ma prima di arrivare all'eclatante indiscrezione, è il caso di valutarla, in retrospettiva, ripercorrendo gli alti e bassi del franchise. Appena ne ha preso possesso, Disney si è subito gettata nella mischia di una nuova trilogia senza essersi rodata a dovere nell’Universo Espanso. Il risultato è stato un prodotto-copia per quanto riguarda la prima pellicola – Il Risveglio della Forza, pressoché uguale in ogni passaggio e personaggio all’originale Una Nuova Speranza – e qualcosa di completamente diverso (non per forza in positivo) rispetto all’aura creata da Lucas nelle successive.

Nel mezzo ci sono stati due spin-off per grande schermo, le Star Wars Story che sembravano aver imbroccato la formula giusta con Rogue One, ma hanno poi vanificato il tutto con Solo. Eppure, hanno reso Disney cosciente di una cosa: i risultati migliori li ottiene con le piccole vicende a margine della grande storia, con titoli per piccolo schermo che si liberino parzialmente dell’eredità originale per costruirsi un’indipendenza tutta propria, pur appoggiandosi all’estetica originale ereditata da Lucas. Qui risiede la vittoria di Mando, che dopo essersi legato indissolubilmente a The Book of Boba Fett è pronto ad ampliare i suoi orizzonti di trama nella terza stagione di The Mandalorian.

Ora però, la sua eredità – o comunque questa nuova eredità portata avanti da Dave Filoni e Jon Favreau – sembra aver dato nuova fiducia a Disney per mettersi alla prova con una seconda trilogia sequel. A rivelare il rumor l’attendibile giornalista di Vanity Fair Joanna Robinson – che proprio qualche giorno fa ha fatto uscire una notizia shock su Gli Anelli del Potere, non in possesso (forse) dei diritti di sfruttamento di Tolkien – che durante il podcast The Ringer ha rivelato come Disney si stia attivando nel concreto per gettare le premesse per una nuova trilogia. L’interesse ci sarebbe così come dei primi accenni alla storia che affronterebbe, rivela la Robinson: una possibile rifondazione dell’Ordine dei Jedi su basi meno assolutiste di quelle che hanno caratterizzato il primo Consiglio. Revisionismo critico che sta caratterizzando, per esempio, il personaggio di Luke Skywalker in The Book of Boba Fett.

Alla base di questa nuova, grande storia ci potrebbe essere il fondamentale ruolo di Grogu nella rifondazione di Mandalore, argomento abbastanza corposo da meritarsi in parallelo una trilogia cinematografica tutta sua. Il Piccolo Yoda potrebbe essere la chiave per riunire sotto un unico cappello questo mare magno dei due Credi pressoché estinti, riprendendo le fila della mitica figura di Tarre Vizsla. Tanto più se a guida del progetto, stavolta, ci fosse uno come Jon Favreau, con una notevole esperienza di grande schermo alle spalle – è l’uomo che ha dato il via all’MCU, in un certo senso. Voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

FONTE: The Ringer
Quanto è interessante?
6