Star Wars, Daisy Ridley risponde alle critiche del senatore Ted Cruz:"Felice di com'è Rey"

Star Wars, Daisy Ridley risponde alle critiche del senatore Ted Cruz:'Felice di com'è Rey'
di

Informata da Yahoo Entertainment che il senatore Ted Cruz aveva di recente criticato il suo personaggio in Star Wars, definendola 'un Jedi emotivamente tormentato', Daisy Ridley ha reagito liquidando in una laconica risposta l'uscita del politico, arrivata anche in seguito al licenziamento di Gina Carano da The Mandalorian.

"Non lo sapevo, e sono molto felice di essere un Jedi emotivamente tormentato che non lo sa" ha dichiarato Ridley.
Il senatore Ted Cruz ha attaccato Rey all'interno del suo discorso in difesa di Gina Carano, licenziata da Disney in seguito a svariate controverse dichiarazioni sui social, tra cui un tweet nel quale Carano paragonava l'attuale situazione degli Stati Uniti alla Germania nazista. Carano e Cruz sono entrambi repubblicani del Texas e il senatore ha attaccato la Disney proprio in relazione all'allontanamento dell'attrice.

"La texana Gina Carano ha infranto le barriere nell'universo di Star Wars: non una principessa, non una vittima, non un Jedi emotivamente tormentato. Ha interpretato una donna che dava calci in culo e che le ragazze ammiravano; è stata determinante nel rendere di nuovo divertente Star Wars. Ovviamente la Disney l'ha annullata" ha dichiarato Cruz.
Il 'Jedi emotivamente torturato' potrebbe essere proprio Rey, secondo i fan, mentre la 'principessa' era probabilmente un riferimento a Leia Organa (Carrie Fisher) e la 'vittima' a Padmé Amidala (Natalie Portman).

Due settimane fa Daisy Ridley ha confermato che non tornerà sui social, dichiarando che l'addio a Star Wars di Rey è stato paragonabile ad un lutto.

FONTE: IndieWire
Quanto è interessante?
3