Star Wars, ecco come Luke Skywalker scoprì dell'Ordine 66

Star Wars, ecco come Luke Skywalker scoprì dell'Ordine 66
di

Nell'universo che ci fu presentato da George Lucas con il primo Star Wars i Jedi erano ormai poco più di una leggenda: i cavalieri che armati di spada laser erano scomparsi da tempo e in molti erano arrivati addirittura a dubitare della loro effettiva esistenza (basta ricordare le parole di Han Solo al riguardo).

Il perché di tutto ciò l'abbiamo scoperto solo dopo, quando la tanto bistrattata trilogia prequel ci mostrò i funesti eventi che portarono all'esecuzione dell'Ordine 66, ovvero il momento in cui un Palpatine ormai svelatosi maestro Sith riuscì a mettere in pratica il suo piano per la totale estinzione dei cavalieri Jedi.

Vi siete mai chiesti, però, in che modo Luke Skywalker venne a sapere dell'Ordine 66? La cosa, in effetti, non viene spiegata in nessun film della saga: gli stessi Obi-Wan e Yoda, pur iniziando il nostro sulle vie della Forza, non entrarono mai in merito dell'argomento.

L'arcano ci viene però svelato nel quinto numero della serie a fumetti di Star Wars attualmente in corso: in un passaggio dell'episodio, infatti, vediamo il giovane figlio di Anakin imbattersi in una superstite Jedi che finalmente istruisce a dovere il protagonista della saga, mettendo addirittura in dubbio le sue effettive possibilità di portare a termine il suo percorso, viste le grosse lacune.

Sempre nella saga a fumetti abbiamo poi visto Darth Vader tornare su Naboo per indagare sulla morte di Padmé; degli scienziati, invece, hanno ricreato la mano artificiale del protagonista di Star Wars.

Quanto è interessante?
2
Star Wars, ecco come Luke Skywalker scoprì dell'Ordine 66