Star Wars, brutte notizie per i fan di Rian Johnson: la nuova trilogia non si farà

Star Wars, brutte notizie per i fan di Rian Johnson: la nuova trilogia non si farà
di

I precedenti report che avevano indicato come accantonata la trilogia di Star Wars di Rian Johnson evidentemente ci avevano visto giusto, dato che adesso, in una nuova intervista ufficiale pubblicata da Vanity Fair, è arrivata la conferma definitiva.

Secondo quanto rivelato dalla produttrice Kathleen Kennedy, infatti, la trilogia di Rian Johnson è stata sospesa a tempo indeterminato. La Kennedy ne ha parlato con Vanity Fair, rivelando che la decisione è stata presa a causa degli attuali impegni del regista e sceneggiatore con la piattaforma di streaming on demand Netflix, per il quale l'autore sta realizzando nuovi capitoli della saga di Knives Out. "E la trilogia di Rian Johnson, già regista de Gli ultimi Jedi, che è stata annunciata cinque anni fa? Bruciata", si legge nell'intervento di Vanity Fair, che cita poi la dichiarazione della Kennedy: "Rian è impegnato con Knives Out" ha dichiarato la produttrice, "e l'accordo che ha fatto con Netflix lo terrà occupato per diversi film".

Il focus di Vanity Fair del resto fa luce sul grande futuro della saga di Star Wars, che si concentrerà in gran parte sulle potenzialità offerte della piattaforma di streaming on demand Disney Plus, dunque è comprensibile che l'azienda abbia preso la decisione di cancellare un progetto che, a conti fatti, non è mai decollato davvero nell'arco di cinque anni. Cosa ne pensate di questa decisione? Ditecelo nei commenti.

Per altri approfondimenti, guardate la nuova foto del franchise di Star Wars, con Obi-Wan Kenobi, il Mandaloriano, Ahsoka Tano e Cassian Andor tutti insieme in un unico scatto!

Quanto è interessante?
3