Star Wars: L'ascesa di Skywalker, rivelati i segreti del montaggio

Star Wars: L'ascesa di Skywalker, rivelati i segreti del montaggio
di

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker non concluderà solo la trilogia sequel, ma l’intera saga di Guerre Stellari. Maryann Brandon, montatrice del film, ha rivelato recentemente alcuni aspetti della realizzazione del film e del suo lavoro col regista J.J. Abrams.

Brandon ha parlato dell’ultimo Star Wars in occasione di una conferenza al Carsey-Wolf Center. Rispetto alla precedente regia di Abrams, Il risveglio della forza, ha dichiarato di aver dovuto adattarsi al minor tempo a disposizione. “In quel caso avevamo iniziato a maggio e finito le riprese a ottobre, e il film è uscito il Natale seguente. Stavolta non abbiamo iniziato prima di agosto, e finendo a febbraio avevamo quattro mesi di tempo in meno. Trattandosi di un film molto lungo, ho proposto a J.J. di farmi tagliare le scene già sul set. Non lo faremo mai, diceva. Ma io dicevo, lasciami provare, solo così posso iniziare a districarmi tra le riprese.”

La regia del film, di cui iniziano a spuntare nuove immagini, era stata originariamente affidata a Colin Trevorrow (Jurassic World), ed è forse per questo che Abrams non è riuscito a sviluppare il lavoro secondo i suoi metodi tradizionali. Ma questo ha costretto sia lui che Maryann Brandon a uscire dalla propria comfort zone, e il film potrebbe risentirne positivamente. “Sono stata sul set tutto il tempo, e lui voleva che stessi ad almeno 10 metri di distanza. Così se la macchina da presa si muoveva, io mi muovevo in sincrono” continua Brandon. “Li vedevo girare ogni giorno, e tagliavo le scene che avevano girato il giorno prima. Se mi serviva un’altra ripresa, o se J.J. decideva che ne servisse un’altra, ci mettevamo in un angolo e giravamo qualche sequenza al green screen.”

Per la montatrice, lavorare a stretto contatto col cast si è rivelata un’esperienza costruttiva. “Conoscerli e sentire che erano a loro agio con me è stato un ottimo modo per capire cosa stava succedendo.”

I risultati di questi sforzi si apprezzeranno dal 20 dicembre, quando Star Wars: L’Ascesa di Skywalker arriverà al cinema. Secondo i rumor il film svelerà chi sono i genitori di Rey.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2