Star Wars

Star Wars: L'Ascesa di Skywalker, la produttrice spiega il ritorno di Palpatine

Star Wars: L'Ascesa di Skywalker, la produttrice spiega il ritorno di Palpatine
di

La produttrice di Star Wars: L'Ascesa di Skywalker, Michelle Rejwan, ha spiegato perché il ritorno dell'Imperatore Palpatine nell'ultimo episodio della trilogia sequel della saga era inevitabile e appropriato. Il ritorno di uno dei personaggi più iconici dello Star Wars Universe è uno dei motivi più intriganti per assistere a Episodio IX.

Palpatine ritorna mentre Rey, Finn, Poe e la Resistenza organizzano un ultimo tentativo per sconfiggere il Primo Ordine, ora comandato da Kylo Ren, a seguito della morte del Leader Supremo Snoke, ex maestro di Ren.
Michelle Rejwan afferma che il regista J.J. Abrams e il co-sceneggiatore Chris Terrio, sono stati attenti a non sottovalutare i finali dei prequel e della trilogia originale. In particolare la fine de Il ritorno dello Jedi, nel quale l'Imperatore viene sopraffatto da Anakin Skywalker, appena redento.

"Penso che ci fosse una sensazione d'inevitabilità sul fatto che Palpatine dovesse essere parte di tutte e tre le trilogie fin dall'inizio" ha spiegato Rejwan "E la sua presenza in questo film non lo rovinerà, e quando lo vedrete trasmetterà questa sensazione d'inevitabilità ma la fine de Il ritorno dello Jedi era molto importante per Abrams e Terrio. Ne abbiamo parlato a lungo ed è sembrato appropriato che fosse nel film".
In una nuova featurette di Star Wars passato e presente si uniscono mentre J.J. Abrams ha spiegato cosa l'ha sorpreso in Gli Ultimi Jedi.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2