Star Wars: L'Ascesa di Skywalker, una concept-art svela l'aspetto iniziale di Exegol

Star Wars: L'Ascesa di Skywalker, una concept-art svela l'aspetto iniziale di Exegol
di

Sono pochi gli aspetti di Star Wars: L'Ascesa di Skywalker non trafitti dall'affilatissima lama del malcontento dei fan: uno di questi è sicuramente Exegol, il pianeta/santuario Sith che nella sequenza iniziale del film si mostra in tutta la sua maestosità mentre seguiamo Kylo Ren alla ricerca dell'Imperatore.

L'aspetto del pianeta su cui si nasconde ciò che resta di Palpatine incute effettivamente tutto il timore che ci si aspetterebbe da un luogo simile: buio, imponente, antico, Exegol sembrava effettivamente essere il luogo perfetto per ospitare il passo finale di Kylo Ren verso il Lato Oscuro.

Come spesso accade in questi casi, però, anche l'aspetto del pianeta su cui ha luogo la battaglia finale di Episodio IX ha subito dei cambiamenti in corso d'opera: una nuova concept-art di Star Wars: L'Ascesa di Skywalker ci ha dunque mostrato quello che avrebbe dovuto essere l'aspetto di Exegol nelle intenzioni iniziali della produzione e, in effetti, non possiamo fare a meno di notare alcune differenze.

L'Exegol che vediamo in queste immagini presenta infatti un santuario molto più simile alla classica descrizione dei templi Sith rispetto alla monolitica costruzione ammirata nel film, decisamente più somigliante a quella di un classico tempio Jedi (ma dall'aspetto, neanche a dirlo, decisamente meno rassicurante).

Quale delle due versioni di Exegol preferite? Diteci la vostra nei commenti! Parlando del futuro della saga, intanto, Daisy Ridley non chiude ad un possibile ritorno in Star Wars; nonostante i suoi tanti difetti, inoltre, pare che Star Wars: L'Ascesa di Skywalker abbia risposto ad una vecchia domanda che tormentava tanti fan del franchise.

Quanto è interessante?
5