Star Wars: L'Ascesa di Skywalker, come funziona la spada laser di Rey?

Star Wars: L'Ascesa di Skywalker, come funziona la spada laser di Rey?
di

Nel finale di Star Wars: L'Ascesa di Skywalker, Rey costruisce per sé una nuova spada laser e dopo aver sotterratto quelle appartenenti a Luke e Kylo Ren finalmente l'attiva rivelando il suo paerticolare colore giallo. Adesso, possiamo scoprire nel dettaglio il suo meccanismo di funzionamento.

Dopo la rivelazione del nuovo colore, i fan della saga hanno immediatamente chiesto di sapere i dettagli della spada laser di Rey e quanto più possibile sul suo concepimento. Oggi è finalmente possibile grazie al concept artist Matthew Savage che ha postato un'immagine dell'arma e una sua animazione per spiegarne il fuzionamento. "Alla fine non ce n'era bisogno ma abbiamo disegnato anche il meccanismo di funzionamento interno e la fessura per il cristallo kyber della spada laser di Rey. Lo abbiamo disegnato prima di conoscere l'effettivo colore che avrebbe avuto la lama".

L'art manager della Lucasfilm Phil Szostak ha parlato anche dei piani originali per la spada laser di Rey nell'ultimo film della saga e i commenti dalla versione romanzata del film sono sbalorditivi: "La spada laser sarebbe dovuta comparire in più di una semplice inquadratura alla fine, ci sarebbe dovuta essere una sottotrama che mostrava Rey lavorare su di essa al tavolo di lavoro utilizzando i testi Jedi come guida di riferimento".

Nel romanzo del nono film si legge infatti: "Guardò la sua spada laser ancora incompleta al tavolo di lavoro. Non era ancora pronta e quella che aveva minuziosamente riparato - quella di Luke - non apparteneva a lei. Quindi il suo bastone sarebbe dovuto bastare come arma. Poteva funzionare, l'aveva servita bene in tutti quegli anni su Jakku. Una volta padroneggiata l'abilità nel costruire una spada laser, ne avrebbe progettata una che sogliasse a un bastone tra le sue mani. Familiare e pesante. Probabilmente doppia e forse con una cerniera nel mezzo per la portabilità".

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
3