Star Wars, annullata la convention di Anaheim: appuntamento al 2022

Star Wars, annullata la convention di Anaheim: appuntamento al 2022
di

La pandemia di Covid-19 ha stravolto tante nostre abitudini e sembra proprio che sarà così ancora per un po'. Molti eventi sono stati già cancellati, anche perché sarebbe faticoso rispettare il distanziamento sociale e tutte le altre norme, e a questi si è aggiunta la Star Wars Celebration 2020.

La convention avrebbe dovuto svolgersi ad Anaheim, in California, dal 27 al 30 agosto, e tornerà soltanto nel 2022. L'annuncio ufficiale è stato comunicato con un tweet da parte dell'account ufficiale della manifestazione, che si può vedere in calce alla news.

"A causa dell'impatto del Covid-19, abbiamo preso la decisione di annullare Star Wars Celebration 2020. Mentre questa è una notizia deludente, siamo lieti di annunciare che #StarWarsCelebration tornerà ad Anaheim nel 2022". Seguono poi le informazioni sul rimborso dei biglietti.

La notizia non giunge purtroppo inaspettata. I fan avevano già iniziato a temere la cancellazione della fiera dallo scorso aprile, quando il governatore della California Gavin Newsom aveva fatto intendere che i grandi raduni sarebbero stati possibili solo dopo l'arrivo di un vaccino, non prima quindi di 12-18 mesi. "Gli eventi su larga scala che portano centinaia, migliaia, decine di migliaia di estranei [...] non sono nei piani."

La convention di Anaheim avrebbe dovuto coincidere con il quarantesimo anniversario di L'Impero colpisce ancora, quinto episodio (secondo in ordine di pubblicazione) della saga cinematografica di Star Wars. I fan speravano anche di conoscere maggiori dettagli sulla prossima stagione di The Mandalorian, che debutterà in autunno su Disney+. Niente da fare, tutto rimandato al 2022.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
3