Star Trek: il regista de L'ira di Khan si scaglia contro Into Darkness

Star Trek: il regista de L'ira di Khan si scaglia contro Into Darkness
di

Nel giugno del 2013 arrivava nelle sale italiane Into Darkness - Star Trek, l’ultimo capitolo del franchise fantascientifico diretto dal regista J.J. Abrams. I riferimenti e le citazioni dell’opera di Abrams al film Star Trek II: L’ira di Khan sono numerosi ed è proprio su questi che fa leva la critica mossa dal filmmaker Nicholas Meyer.

Chi ha seguito da vicino le fasi della produzione e della campagna promozionale di allora sa bene quanto nebulosa fosse la figura del personaggio impersonato dall’attore Benedict Cumberbatch. La bravura di Abrams è stata indubbiamente quella di creare un alone di mistero attorno al villain della storia, il quale, prima di svelare ai protagonisti e agli spettatori la propria reale identità, si era presentato col finto nome di John Harrison.

Andando a mettere a confronto le due pellicole è possibile notare numerosi riferimenti al lungometraggio trekkiano diretto da Meyer, cineasta che i fan del franchise ricorderanno anche per Rotta verso la Terra e Star Trek VI – Rotta verso l’ignoto. Il regista, durante una recente intervista, si è detto lusingato dell’omaggio proposto da J.J. Abrams, ma, allo stesso tempo, il tributo al suo lavoro è stato oggetto di disappunto. Volendo citare anche una sola di queste citazioni basti pensare che la scena in cui il capitano Kirk (Chris Pine) si sacrifica per salvare l’equipaggio è trasposta in realtà dal film de L’ira di Khan, ma con i ruoli di Kirk e Spock invertiti.

Da un lato è bello essere così di successo e amati o in qualunque modo tu voglia descrivere che qualcuno faccia un omaggio a ciò che hai realizzato, ed io ero lusingato e commosso per questo” afferma Meyer “Ma nella mia visione artistica delle cose se hai in mente di dare un tributo devi aggiungerci qualcosa. Devi inserirci un altro livello e loro questo non l’hanno fatto. Si sono semplicemente limitati a mettere le parole in bocca a personaggi diversi senza aggiungerci nient’altro, e se hai qualcuno che sta per morire in una scena e che ritorna in vita immediatamente dopo non c’è alcun vero dramma. Diventa semplicemente una trovata, una cosa artefatta, e ciò è quello che negli ultimi tempi sta accadendo. Questa è l’opinione di una sola persona, la mia… Ma trovo che sia più intelligente che gratificante”.

Ironia della sorte, due anni più tardi lo stesso Abrams verrà nuovamente criticato per questo suo modo di mantenere alto il livello di citazioni, questa volta però dai fan di Star Wars che in più parti hanno visto parallelismi sovrapponibili tra Il risveglio della Forza e Guerre Stellari di George Lucas.

Ancora nulla di ufficiale si sa, invece, a proposito del quarto capitolo cinematografico di Star Trek, sul quale finora circolavano notizie sul probabile coinvolgimento del regista Quentin Tarantino dietro la macchina da presa, una possibilità che potrebbe sfumare per via degli impegni lavorativi che tengono occupato il filmmaker.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
4

Into Darkness - Star Trek

Into Darkness - Star Trek
  • Distributore: Universal Pictures International Italy
  • Genere: Fantascienza
  • Regia: J.J.Abrams
  • Interpreti: Chris Pine, Zachary Quinto, Zoe Saldana, Simon Pegg, Karl Urban, Benedict Cumberbatch
  • Sceneggiatura: Damon Lindelof, Alex Kurtzman, Roberto Orci
  • Sito Ufficiale: Link
  • +

Nelle sale Italiane dal: 12/06/2013

incasso box office: 2.216.213 Euro

Nelle sale USA dal: 17/05/2013

incasso box office: 220.501.000 Euro

  • Formato Blu-Ray
  • Anno di Uscita: 2013
  • Numero Dischi: 1
  • +

Che voto dai a: Into Darkness - Star Trek

Media Voto Utenti
Voti: 22
8.4
nd