Star Trek: Picard, diamo uno sguardo al dopo-show condotto da Will Wheaton

Star Trek: Picard, diamo uno sguardo al dopo-show condotto da Will Wheaton
di

Star Trek: Picard farà il suo esordio su CBS All Access e su Amazon Prime Video oggi 23 gennaio 2020, ma la novità è che ogni puntata sarà seguita dallo speciale after-show intitolato The Ready Room with new host Wil Wheaton presentato appunto dalla vecchia conoscenza del mondo televisivo di Star Trek e al quale possiamo dare un primo sguardo.

Ogni puntata dello show scaverà a fondo l'episodio a cui è legato e appena mandato in onda sui servizi di streaming sopracitati e avrà come ospiti (nella prima puntata) Michael Chabon e Hanelle Culpepper. All'epoca di Star Trek: Discovery, lo stesso show andava in onda di venerdì - dato che la puntata veniva trasmessa di giovedì - e alla conduzione trovavamo Naomi Kyle. Adesso gli spettatori scopriranno il punto di vista di Wheaton circa una delle serie più attese dell'universo di Star Trek, che sancirà il ritorno di Patrick Stewart nei panni di Jean-Luc Picard.

"Quando annunciarono l'arrivo della serie su Picard sono andato in estasi, come non mi capitava - parlando di Star Trek - dai tempi di Deep Space Nine", ricorda Wheaton. "Sono andato in estasi perché adoro Patrick e amo il suo personaggio e la timeline di The Next Generation, che è anche quella di Deep Space Nine. E' la timeline che adoro di più in assoluto. Potrei barare un po' visto che è la stessa timeline in cui ero io, quindi emotivamente sono più coinvolto, ma ero già un fan della serie prima di diventarne parte e non vedo l'ora di vedere cosa farà Picard al suo ritorno. Non vedo davvero l'ora".

I fan, ovviamente, fin dai primi trailer dello show si chiedono a quali ritorni potranno assistere nel corso della serie e Wheaton è dalla loro parte. "Penso sia improbabile mi chiedano di partecipare. Penso sia straordinariamente improbabile. Se lo fanno, direi di sì. Penso che tutti diremmo sì. Credo che tutti direbbero sì, se ci chiedessero di re-indossare le calzamaglie e riportare in vita quei personaggi. Non credo c'entri il bisogno di soldi. O il bisogno di lavorare. O perché non abbiamo altro da fare. E' perché ci vogliamo molto bene tra noi, e questa opportunità, anche per un solo giorno, il ritornare alle emozioni di alcuni dei momenti più belli delle nostre vite, penso vada colta al volo".

Star Trek: Picard ha inizio oggi. Su queste pagine potete recuperare la prima clip ufficiale della stagione e le parole di Stewart in riferimento a Logan.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
1