Star Trek 4: Karl Urban parla del quarto capitolo e dice ciò che sa del progetto

INFORMAZIONI FILM
di

Karl Urban probabilmente tornerebbe volentieri ad interpretare Bones, qualora si facesse il quarto film di Star Trek. Lui e altre star del franchise si sono dette disponibili a riprendere i ruoli; tra questi anche Zachary Quinto, interprete di Spock.

Negli ultimi anni, chi si è avvicinato al mondo dei viaggi stellari della navicella Enterprise, ha potuto godere della bella interpretazione di Karl Urban nei panni del simpatico e competente Dr. Leonard H. “Bones” McCoy, nei reboot con Chris Pine.

Urban è riuscito a mantenere vivo lo spirito che portò sullo schermo Kelley, ma anche a trovare un tratto distintivo che lo rendesse di per sé ben riconoscibile per l'audience contemporanea.

In Star Trek Beyond, Urban è stato uno degli elementi più brillanti, soprattutto nelle scene che ha condiviso con lo Spock di Zachary Quinto.

Il quarto film della saga è in sviluppo, ma si continuano a non avere notizie certe sulla luce verde da parte della produzione, a causa dei miseri incassi di Beyond. Ecco comunque cosa ha detto l'attore al riguardo:

"In realtà voi sapete esattamente tanto quanto me, amici. Ascoltate, tutti vorremmo fare un altro film di Star Trek. E' ovvio. Ma nel caso non dovessimo avere questa opportunità sono comunque molto felice della conclusione che abbiamo dato alla storia. Ci siamo divertiti tantissimo a girare Star Trek Beyond. E' stata un'esperienza incredibile - e poi siamo tutti ancora soffrendo per la perdita di Anton [Yelchin]. Siamo davvero come una famiglia. E pensare di fare un altro film senza di lui, sapere che è stata l'ultima volta che abbiamo lavorato insieme è assurdo."

Vedremo cosa succederà. nel frattempo potremo rivedere presto al cinema Karl Urban nei panni di Skurge in Thor: Ragnarok, dei Marvel Studios, dal prossimo 25 ottobre al cinema.

Quanto è interessante?
7