Star Trek 4, Chris Pine: "Non dobbiamo per forza imitare la Marvel"

Star Trek 4, Chris Pine: 'Non dobbiamo per forza imitare la Marvel'
INFORMAZIONI FILM
di

Lo scorso febbraio arrivava l'annuncio di Star Trek 4, il nuovo capitolo del franchise avviato da Abrams che questa volta sarà diretto da Matt Shakman e vedrà tornare anche il cast originale, incluso Chris Pine. E proprio quest'ultimo ha un'idea precisa di come vorrebbe che venisse realizzato il film.

Star Trek 4 ha colto un po' tutti di sorpresa, soprattutto dopo i numerosi ripensamenti legati ai vari film in sviluppo nell'amato universo fantascientifico, ma ora l'annuncio ufficiale è arrivato, e gli attori ne stanno parlando piuttosto apertamente, seppure non siano ancora chiari i dettagli del progetto.

Tra questi vi è anche l'interprete del Capitano Kirk Chris Pine, che ai microfoni di Deadline ha parlato un po' di questo nuovo capitolo della saga.

"Non ho ancora letto la sceneggiatura. Ho incontrato il regista, Matt Shakman, che mi piace molto. Ho incontrato uno dei produttori, che pure mi piace molto. So che JJ [Abrams] è coinvolto per certi aspetti. E ho incontrato i nuovi rappresentanti di Paramount, e anche loro mi sono piaciuti. Tutti sembrano molti entusiasti all'idea, ma al momento non c'è ancora una sceneggiatura alla mano che abbia potuto leggere" ha premesso "Concettualmente, lo adoro. Adoro Star Trek. Adoro il messaggio. Adoro i personaggi. Adoro i miei amici con cui potrò realizzare un altro film. È un ruolo fantastico. Ed è un ruolo che, attivamente o meno, ho avuto per 15 anni. È una parte integrante della mia carriera, e sono onorato di essere parte di questo franchise. Mi ha dato davvero tanto, e credo ci siano ancora tante storie da raccontare. Star Trek per me è sempre stato un titolo interessante".

E sui possibili errori fatti in passato, e da cercare di evitare in futuro, afferma: "Ma abbiamo sempre cercato di conquistare il grande mercato internazionale. L'obiettivo era arrivare al miliardo di incassi perché Marvel riusciva ad arrivare al Miliardo. Miliardo, miliardo, miliardo. E abbiamo fatto un po' fatica [...] Abbiamo fatto sicuramente un buon lavoro, ma non abbiamo ottenuto il miliardo che volevano".

"Ho sempre pensato che Star Trek dovesse fare le cose meno in grande. Non è necessario fare come la Marvel. L'atteggiamento giusto potrebbe essere 'Facciamo un film per coloro che amano questi personaggi, che amano questa storia, che amano Star Trek'. Facciamo un film per loro e poi, se si vogliono aggiungere altri nel vederlo, tanto meglio. Ma realizziamolo, possibilmente con un budget ragionevole, così anche se dovesse arrivare al mezzo miliardo sarebbe comunque un ottimo risultato" conclude poi.

E voi, siete d'accordo? E quanto hype avete per Star Trek 4? Fateci sapere nei commenti.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
4