Star Trek 4, Chris Hemsworth sul perché ha rifiutato di tornare nei panni di George Kirk

Star Trek 4, Chris Hemsworth sul perché ha rifiutato di tornare nei panni di George Kirk
INFORMAZIONI FILM
di

Mentre si gode una meritata pausa dal suo Thor nel Marvel Cinematic Universe, dopo il suo brillante e coraggioso arco narrativo in Avengers: Endgame, Chris Hemsworth è pronto a continuare la sua carriera con altri progetti, ma non Star Trek 4, che ricordiamo ha deciso di rifiutare ormai più di un anno fa.

Perché? Beh, intervistato da Variety, l'attore ha spiegato quanto sia cresciuto nel corso degli anni, partendo proprio dallo Star Trek di J.J. Abrams, primo film a dargli risalto internazionale nei panni di George Kirk, piccolo ruolo proprio nell'incipit della storia. Crescere, per Hemsworth, ha significato anche divenire più selettivo nelle parti da accettare, concentrandosi molto sul copione da scegliere. E Star Trek 4 è un esempio:

"Non percepivo alcuna ragione per rivisitare nuovamente il personaggio. Non volevo che venisse sottovalutato tutto il suo potenziale". Ricordiamo che la storia dell'ormai cancellato Star Trek 4 doveva proprio essere basata su di una reunion tra George Kirk e James T. Kirk (Chris Pine), tirando in mezzo realtà parallele o viaggi nel tempo, ma il progetto è naufragato sia a causa dello scarso successo di Star Trek: Beyond, sia per un possibile film del franchise scritto da Quentin Tarantino.

Eravate tra coloro che volevano vedere Star Trek 4?

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
7