A Star is Born: Lady Gaga risponde all'accusa di plagio per "Shallow"

A Star is Born: Lady Gaga risponde all'accusa di plagio per 'Shallow'
di

L'anno scorso A Star is Born ha lanciato Lady Gaga nel mondo del cinema e la carriera da regista da Bradley Cooper, nominato ai Golden Globe per il suo esordio dietro la macchina da presa. Il film si è anche aggiudicato un premio Oscar per "Shallow", il brano di grande successo la cui melodia è stata ora rivendicata dall'artista Steve Ronsen.

Secondo il cantante, infatti, Lady Gaga avrebbe "rubato" la progressione di tre note presente nel brano da una sua canzone intitolata "Almost" e uscita nel 2012. Il pezzo è disponibile su Soundcloud - potete ascoltarlo in calce alla notizia - e prima della bufera era stato ascoltato meno di 300 volte.

Lady Gaga ha risposto all'accusa tramite il suo avvocato Orin Snyder, il quale ha dichiarato che la progressione di note in questione è molto comune e negli anni è stata utilizzata in molte canzoni tra cui "Dust in the Wind" dei Kansas.

"Il Signor Ronsen e il suo avvocato stanno provando a fare soldi facili sulle spalle di un'artista di successo" ha detto l'avvocato in una dichiarazione ufficiale (via Cinema Blend). "E' vergognoso e sbagliato. Applaudo Lady Gaga per il suo coraggio e la sua integrità nell'affrontare affermazioni di questo tipo. Se Mr. Shitian dovesse procedere con il caso, Lady Gaga lotterà vigorosamente e prevarrà."

Leggete la nostra recensione di A Star is Born.

Quanto è interessante?
3