Marvel

Una star de Gli Eterni ha confermato l'identità del primo eroe Marvel gay

Una star de Gli Eterni ha confermato l'identità del primo eroe Marvel gay
di

Si è fatto un gran parlare nel mesi scorsi dell'introduzione con Gli Eterni del primo supereroe apertamente omosessuale del Marvel Cinematic Universe, con il personaggio interpretato da Richard Madden primo indiziato ad essere il prescelto. A quanto pare, però, chi ci aveva scommesso su è destinato a perdere la sua puntata.

Nelle ultime ore, infatti, l'attore Haaz Sleiman ha confermato che non sarà l'Ikaris di Madden, bensì il Phastos interpretato da Brian Tyree Henry ad aprire finalmente le porte del Marvel Cinematic Universe alla comunità LGBTQ.

Svelato il nome, la curiosità è a questo punto un'altra: dell'omosessualità di Phastos si parlerà soltanto o avremo modo di vedere sullo schermo un bacio gay? Secondo quanto svelato da Sleiman scene del genere saranno presenti nel film, e porteranno con sé anche una carica emotiva piuttosto forte: "Sì, assolutamente, ed è un bacio bellissimo e commovente. Abbiamo pianto tutti sul set. Per me è davvero importante mostrare quanto amore ci possa essere in una famiglia queer. Brian Tyree Henry è un attore straordinario, ha portato così tanta bellezza nel suo ruolo, a un certo punto ho visto un bambino nei suoi occhi, e penso sia importante ricordare al mondo che anche noi che facciamo parte della comunità queer siamo stati bambini ad un certo punto. Ce ne dimentichiamo perché veniamo sempre dipinti come ribelli. Ci dimentichiamo di restare connessi alla nostra natura umana" ha spiegato Sleiman.

Le riprese de Gli Eterni sono terminate pochi giorni fa; in rete, intanto, è emerso un nuovo logo de Gli Eterni.

Quanto è interessante?
5