Stallone vuole che la sua Balboa Productions diventi la Blumhouse del cinema action

Stallone vuole che la sua Balboa Productions diventi la Blumhouse del cinema action
di

Mentre aspettiamo di sapere se dopo aver mostrato in anteprima il trailer al festival di Cannes, Sylvester Stallone porterà Rambo V a Venezia, un dirigente della Balboa Productions ha parlato del futuro della neonata compagnia di produzione cinematografica di proprietà della star di Rocky.

Braden Aftergood, uno dei dirigenti più in vista della società conosciuto per aver curato la produzione di Hell or High Water, ha spiegato che la Balboa Productions ha grandi aspirazioni per il futuro e ha intenzione di affermarsi nel panorama hollywoodiano moderno.

Da quando hanno formato la società nel maggio 2018, Aftergood e Stallone hanno costruito e venduto silenziosamente una serie diversificata di contenuti a partner come MGM e NBCUniversal. Considerano la loro azienda come un'estensione del marchio che Stallone ha stabilito durante i suoi quattro decenni di attività: la Balboa infatti - che come avrete immaginato prende il nome dal cognome del celebre personaggio stalloniano - è interessata a raccontare storie di grinta e adrenalina incentrate sui personaggi perdenti che riescono a superare le avversità della vita, seguendo lo spirito del primo leggendario Rocky (leggete uno speciale sull'intera saga di Rocky).

"Il nostro obiettivo è quello di essere il luogo di riferimento per l'azione", afferma Aftergood. "Apprezzo molto, ad esempio, il lavoro della Blumhouse, hanno fatto una cosa straordinaria con il genere horror. Non c'è alcun motivo per cui non possiamo fare la stessa cosa col cinema action."

Attualmente, la Balboa ha ben cinque film in stato di sviluppo avanzato, tra i quali Arcane, del regista Corin Hardy, un remake in lingua inglese di The Gangster the Cop the Devil, film di Won-Tae Lee presentato all'ultimo festival di Cannes e The Bellhop, con Iko Uwais.

Lo stesso Stallone è associato direttamente agli altri due titoli del lotto precedentemente annunciati, vale a dire Samaritan - una versione violenta dei film di supereroi nel quale l'attore sarà protagonista - e un biopic sulla leggenda del pugilato nero Jack Johnson, che Stallone produrrà.

La compagnia è attiva anche sul fronte tv, dato che produrrà una mini-serie che fungerà da remake de I Falchi della Notte, poliziesco del 1981 con Stallone protagonista per la regia Bruce Malmuth.

Insomma, i fan di Stallone sono avvisati.

Per altri approfondimenti, vi rimandiamo al trailer di Rambo V, che arriverà questo autunno.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
1