Stallone senza freni su Escape Plan 2: "Era ben più che orribile"

Stallone senza freni su Escape Plan 2: 'Era ben più che orribile'
di

Nel corso di un recente scambio di opinioni su Twitter, Sylvester Stallone ha confessato di aver particolarmente odiato Escape Plan 2, secondo capitolo del franchise prison-movie.

Ironicamente, la confessione è arrivata sotto il post di annuncio di Escape Plan 3: The Extractors. Quando un fan ha commentato: "Spero che il film sarà migliore del secondo capitolo", Stallone ha prontamente risposto: "Anche io. Quel film era ben più che orribile."

Voi cosa ne pensate? Avete visto Escape Plan 2? Diteci la vostra nella sezione dei commenti.

Il primo capitolo della saga, uscito nel 2013, ebbe abbastanza successo sia negli Stati Uniti che, principalmente, oltreoceano, tanto da convincere la produzione a mettere in piedi un sequel. Il secondo episodio non ebbe però il successo sperato, né a livello di critica (che, anzi, ci andò giù pesante), né ai botteghini. Il film arrivò nelle sale infatti solamente sul mercato cinese e su quello europeo, mentre in America e in Italia venne rilasciato direttamente per il circuito dell'home video.

Un piano che potrebbe essere utilizzato anche per The Extractors, nonostante dalle premesse sia lecito aspettarsi qualcosa di meglio. Non che ci voglia molto, questo è certo.

Escape Plan 3 è al momento privo di una data d'uscita ufficiale, ma lo stesso Sly, nonostante gli impegni con Rambo V e The Expendables 4, ha dichiarato che arriverà "abbastanza presto".

Quanto è interessante?
3
Stallone senza freni su Escape Plan 2: 'Era ben più che orribile'