di

"Riampiangerete di non essere in una gabbia" è il motto del trailer finale di 47 Meters Down: Uncaged, sequel dello shark-movie di successo 47 metri che si prepara a debuttare a breve negli Stati Uniti.

Come potete vedere nel filmato all'interno della notizia, il film sarà ambientato all'interno di una serie di caverne subacquee nel quale le protagoniste se la vedranno con un branco di squali affamati e tutt'altro che propensi a saltare il loro prossimo pasto.

In questo nuovo capitolo, apparentemente scollegato dalle vicende mostrate in 47 metri, seguiremo quattro ragazze che dopo essersi immerse per visitare una città immersa abbandonata rimangono bloccate nei meandri dei tunnel sottomarini che abbiamo già accennato: addentrandosi nelle profondità di questo labirinto claustrofobia entreranno nel territorio della più letale specie di squalo esistente.

Faranno parte del cast del film anche Corinne Foxx e Sistine Stallone, figlie rispettivamente di Jamie Foxx e Sylvester Stallone, al loro debutto cinematografico insieme a Brea Bassinger, John Corbett e Nia Long.

47 Meters Down: Uncaged esordirà nelle sale americane il prossimo 16 agosto, mentre al momento non è ancora stata resa nota un'eventuale distribuzione italiana del film. Guardate il fantastico poster del film che omaggia il capo d'opera di Steven Spielberg, di cui abbiamo parlato anche nel nostro Everycult dedicato a Lo Squalo.

Quanto è interessante?
1