Spy, che fine ha fatto il sequel dell'action comedy con Jason Statham e Melissa McCharty?

Spy, che fine ha fatto il sequel dell'action comedy con Jason Statham e Melissa McCharty?
INFORMAZIONI FILM
di

Questa sera su Rai 4 torna in onda Spy, commedia action del 2015 con protagonisti Jason Statham, Melissa McCarthy e Jude Law. Il film alla sua uscita ha ottenuto un buon successo, tanto da spingere il regista Paul Feig ad annunciare l'arrivo di un sequel, ma a che punto si trova il progetto?

In un'intervista di Empire pubblicata a giugno 2016, Feig aveva confermato lo sviluppo di Spy 2 anticipando il ritorno della McCarthy e rivelando di avere in mente dei grandi piani anche per l'agente della CIA interpretato da Statham. "Penso che Susan Cooper sia uno dei migliori personaggi che abbia mai creato, ma Rick Ford sarà probabilmente quello che porterò con me nella tomba - aveva spiegato - Vi chiedete se nel sequel riuscirà ad avere maggiore consapevolezza di se stesso? Dio, no! Assolutamente no! Anzi, lo sarà ancora meno di prima."

A quattro anni di distanza, purtroppo, non sono arrivati ulteriori aggiornamenti sulla lavorazione del film. Tuttavia, a giudicare dalle dichiarazioni rilasciate dalla McCarthy in una recente intervista con Collider, sembra che il progetto sia ancora in fase di stallo. "Abbiamo parlato un sacco di volte di fare un altro Spy, perché era un gruppo molto divertente. Sarebbe incredibilmente divertente farne un altro" ha detto l'attrice.

In attesa di novità, vi ricordiamo che Feig prossimamente sarà impegnato a dirigere School of Good & Evil, adattamento targato Netflix dell'omonima saga fantasy scritta da Soman Chainani e conosciuta in Italia come L'Accademia del Bene e del Male.

Per altri approfondimenti, vi rimandiamo ai 5 ruoli più importanti di Melissa McCarthy.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
1