Spiral - L'eredità di Saw, le recensioni internazionali accolgono tiepidamente il film

Spiral - L'eredità di Saw, le recensioni internazionali accolgono tiepidamente il film
di

In uscita tra appena due giorni negli Stati Uniti d'America, l'atteso e intrigante Spiral - L'eredità di Saw di Darren Lynn Bousman è stato accolto abbastanza tiepidamente, se non addirittura in modo freddo, dalla stampa internazionale, che ha trovato "gore e poco altro" nel film con Chris Rock e Samuel L. Jackson.

Scrive IndieWire: "Si tratta ancora di un film di Saw, dopotutto, e mentre l'etichetta torture porn potrebbe apparire addirittura riduttiva, l'idea di guardare Spiral per le sue intuizioni sulla giustizia sociale non è poi così lontana dall'idea di guardare un video di Bang Bus sul consumo responsabile del gas. [...] L'idea di estrapolare lo schema di Jigsaw per approfondire i problemi della società è comunque intelligente". Voto C+

Per Collider, invece, Spiral "è un thriller poliziesco fresco miscelato con alcune classiche trovate alla Saw, in alcuni passaggi anche meglio del film originale perché non finge mai di avere un nucleo emotivo. Pur intrattenimento cruento". Voto C

Secondo SlashFilm, infine: "Spiral sbanda nel suo mistero centrale senza grazia né stile, e stranamente anche le trappole mortali sembrano prive di ispirazione. Un film dovrebbe offrirci qualcosa in più di un semplice sacco di budella. Il povero vecchio Jigsaw si starà rivoltando nella tomba". Voto 4.5 su 10.

Su Rotten Tomatoes intanto Spiral - L'eredità di Saw è fermo al 50% di gradimento.

Quanto è interessante?
1