Netflix

Spike Lee: "Non andrò al cinema senza un vaccino", ma il nuovo film esce su Netflix

Spike Lee: 'Non andrò al cinema senza un vaccino', ma il nuovo film esce su Netflix
di

Nel corso di una recente intervista con Vanity Fair, il regista Spike Lee ha parlato a sfavore della prossima riapertura dei cinema, mentre il suo nuovo film Da 5 Bloods si prepara ad approdare su Netflix dal 12 giugno.

L'autore ha dichiarato che non andrà al cinema fino a quando non verrà distribuito un vaccino per il Coronavirus, che negli Stati Uniti sta mietendo il maggior numero di vittime. Lee, che quest'estate avrebbe dovuto iniziare la produzione del suo prossimo film, un adattamento del romanzo grafico "Prince of Cats" per la Legendary Pictures, ha detto a Vanity Fair che non riesce ad immaginarsi neppure a lavoro molto presto.

"Non farò nulla fino a quando non ci sarà un vaccino", ha detto Lee. "So già che non andrò al cinema. So che non andrò a uno spettacolo di Broadway. So che non andrò allo Yankee Stadium. Il Corona non scherza, è un vero stronzo. Fai lo stupido in giro e rischi di morire, io non sono pronto per andare da nessuna parte."

Lee ha continuato dicendo che deve ancora "vedere una soluzione fattibile" su come rendere le produzioni abbastanza sicure da riprendere le riprese. Il regista ha aggiunto: “Come hai intenzione di fare una scena d'amore o una scena intima? Voglio dire, hai intenzione di fare un film da remoto, come Saturday Night Live? Non so come si può fare. Quindi, per ora metto tutto in pausa."

Per altri approfondimenti vi rimandiamo al trailer di Da 5 Bloods e all'ultima frecciatina di Spike Lee a Netflix e Martin Scorsese.

Quanto è interessante?
0