Spike Lee anticipa un film per Netflix : "I registi devono andare dove ci sono i soldi"

Spike Lee anticipa un film per Netflix : 'I registi devono andare dove ci sono i soldi'
di

Dopo una cerimonia di premiazione indetta dal Los Cabos Film Festival, che l'ha insignito del premio alla carriera, il regista Spike Lee ha partecipato ad una tavola rotonda nella quale sono stati affrontati svariati argomenti.

Un tema chiave che ha fatto da filo conduttore in tutto il festival è stato quello della questione dei diritti cinematografici.

Per molti produttori indipendenti, nonostante i fondi illimitati delle grandi piattaforme digitali siano stati certamente allettanti, mantenere i diritti sulle proprie opere spesso e volentieri è stata una vera lotta burocratica. In un'intervista a Variety, Spike Lee ha approfondito la questione.

"È una benedizione. Stavamo cercando di vendere l'idea per la serie tv di She's Gotta Have It in diversi posti, ma nessuno ha detto di sì. Poi sono passati due anni e i diritti mi sono tornati indietro. Quindi, quando la serie è andata su Netflix, i diritti erano ancora miei."

Una delle principali differenze con la serie è che ora il regista fa parte di un gruppo di sceneggiatori. "Per me è stata un'ottima cosa. Ho scritto due episodi per la prima stagione e uno per la seconda stagione, poi ho delegato il resto agli altri. Non posso scrivere ogni singolo episodio", ha detto, sottolineando che la serie ha beneficiato dalla presenza di sceneggiatrici afroamericane. "Non è stato difficile ottenere ottimi scrittori. Abbiamo alcune donne che erano legate alla commedia, ma se sai scrivere, puoi scrivere. E loro potevano scrivere."

Il regista ha parlato anche del suo prossimo futuro. "Voglio fare più film. Voglio fare un musical un giorno. Ci sono sempre stati tanti elementi musicali nei miei film, ma un giorno voglio fare un intero musical di canto e ballo." Quando gli è stato chiesto se sarebbe mai tornato su un'altra delle sue storie per trasformarla da film in serie tv come ha fatto con She's Gotta Have It, ha risposto: "Probabilmente un giorno faremo uno spettacolo di Broadway tratto dal mio secondo film School Daze."

Infine, il regista di BlacKkKlansman ha dichiarato: "Nella mia carriera ho avuto un piede nel mondo indipendente, uno nel mondo dello studio. I registi devono andare dove ci sono i soldi. Ma se dovessi realizzare un film per Netflix, so già che pretenderei un rilascio nelle sale. Glielo chiederei. E chiederei un sacco di altre cose."

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
3

Gli ultimi Film in uscita in Homevideo BluRay e DVD li trovi in offerta su Amazon.it.