Spielberg avrebbe voluto Lo Squalo 2 come un prequel sulla USS Indianapolis

Spielberg avrebbe voluto Lo Squalo 2 come un prequel sulla USS Indianapolis
di

Lo Squalo è stato il primo grande successo commerciale di Steven Spielberg, che non solo ha confezionato un capolavoro di tensione e suspense, ma anche dato via ad un genere specifico di pellicole che mai hanno raggiunto la vetta qualitativa del capostipite.

Stando a quanto riporta CinemaBlend, durante il podcast Shoot This Now, Tim Molloy ha rivelato delle interessanti informazioni sulla direzione che avrebbe potuto prendere la serie sul mostro marino, se i produttori avessero ascoltato le idee di Spielberg. Invece di creare un sequel classico, il regista avrebbe suggerito di impostare Lo Squalo 2 come un prequel, in particolare incentrato sui tragici eventi dell'USS Indianapolis, la storia vera raccontata dal memorabile monologo del capitano Quint.

Sfortunatamente visto lo scarso interesse dello studio a seguire quel progetto, Spielberg ha deciso di seguire un'altra strada. "Inizialmente per il sequel dello Squalo si sono rivolti a lui, che ha risposto 'Ci sto solo se sarà riguardo alla Indianapolis.' Loro però hanno rifiutato, e così le loro strade hanno finito per separarsi." Ha detto Molloy durante il podcast.

Nel primo capitolo, Quint racconta del naufragio della USS Indianapolis durante la seconda guerra mondiale, e dei centinaia di uomini inermi mangiati uno ad uno da famelici squali. Lui era presente, e mostra le sue cicatrici con orgoglio.

Vista la pessima deriva dei capitoli successivi al primo storico Jaws, e il potenziale narrativo della tragedia navale, i fan della serie saranno sicuramente curiosi di sapere quale sarebbe stato il destino della saga, se fosse rimasto in mano al geniale regista.

FONTE: SR
Quanto è interessante?
2