Batgirl avrà uno stand-alone movie, ecco spiegata la sua assenza in Birds of Prey

Batgirl avrà uno stand-alone movie, ecco spiegata la sua assenza in Birds of Prey
di

Il cast al completo di Birds of Prey (And the Fantabulous Emancipation of One Harley Quinn) ha appena fatto la sua apparizione al CCXP portando con sé il primo trailer di Birds of Prey, ma le sorprese non finiscono qui: finalmente la produttrice Sue Kroll spiega l'assenza di Batgirl dal film.

Durante la recente intervista a ComicBook, alla Kroll è stato chiesto se avremo la possibilità di vedere Batgirl al fianco di Harley Quinn e delle altre protagoniste, ma la risposta è stata negativa:

"Batgirl non ci sarà, questo è certo. È stata una decisione deli studios: la Warner Bros. è al lavoro su un film che la vedrà unica protagonista."

La beniamina di Bruce Wayne non sarà dunque nella pellicola, neanche per un piccolo cameo, il ché rattristerà non poco gli appassionati di fumetti, nei quali invece la paladina della notte era parte fondamentale della squadra tutta al femminile.

Prima come ragazza-pipistrello e poi come Oracolo, Batgirl è stata spesso la bussola morale del team nonché leader carismatico indispensabile per tenere unito il gruppo anche nei momenti di crisi.

Nella nuova pellicola nata dalla collaborazione tra Warner Bros. e DC, il ruolo di guida è affidato ad Harley Quinn (Margot Robbie) e la scelta, parlando di un futuro prossimo, potrebbe rivelarsi tanto azzardata quanto "visionaria".

In conclusione, l'idea di non vedere Batgirl in Birds of Prey potrebbe far storcere il naso ai puristi dei comics, ma il compromesso di vederla in uno stand-alone movie è decisamente allettante.

In parallelo, importanti conferme giungono dal set: Birds of Prey non sarà affatto collegato a Suicide Squad, permettendo ad Harley di condurre una vita senza Joker.

Non resta che aspettare il 6 febbraio 2020, data d'uscita in Italia di Birds of Prey (And the Fantabulous Emancipation of One Harley Quinn).

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
3