Marvel

Spider-Man: No Way Home, Tom Holland promette 'scene di combattimento molto violente'

Spider-Man: No Way Home, Tom Holland promette 'scene di combattimento molto violente'
di

Tom Holland e i suoi compagni di cast hanno iniziato il loro tour mondiale per la promozione di Spider-Man: No Way Home, e in una nuova intervista l'attore ha suggerito che alcuni dei combattimenti nel film saranno molto più violenti di quelli visti in passato nel franchise dell'Uomo Ragno.

"In questo film ci sono alcune scene di combattimento davvero molto violente" ha dichiarato Tom Holland nell'intervista che trovate in calce all'articolo. "Abbiamo adottato uno stile di lotta diverso da quello che avete visto in precedenza nei film della saga. Senza anticipare troppo, vedrete Spider-Man usare molto di più i pugni, perché spesso si ritroverà in una situazione di svantaggio in cui capirà che fuggire che non è una cattiva idea".

Considerando che in Spider-Man: No Way Home ci saranno almeno cinque villain diversi è facile intuire come e perché Peter Parker si ritroverà spesso in svantaggio, e a giudicare da quanto visto nel trailer di Spiderman il protagonista interpretato da Tom Holland finirà con lo scontrarsi a più riprese anche con Doctor Strange (Benedict Cumberbatch), almeno nella prima parte del film. Ma, come ormai sappiamo, è molto probabile che presto o tardi il giovane supereroe riceverà man forte dagli angoli più remoti del Multiverso ...

A tal proposito, ecco che cosa ha dichiarato nelle scorse ore la produttrice Amy Pascal circa i famosi leak di Spiderman No Way Home, che hanno anticipato il ritorno di Andrew Garfield, Tobey Maguire e Charlie Cox.

Quanto è interessante?
1