Marvel

Spider-Man: No Way Home, Tom Holland: "Non voglio, ma sono pronto a dire addio"

Spider-Man: No Way Home, Tom Holland: 'Non voglio, ma sono pronto a dire addio'
di

Spiderman No Way Home è già un successo al box office, ma le nuove dichiarazioni di Tom Holland di certo aggiungeranno benzina sul fuoco dell'hype dei fan che si apprestano ad andare al cinema durante il primo weekend di programmazione.

In una recente intervista promozionale rilasciata da People, infatti, il giovane attore ha dichiarato: "Ho adorato ogni minuto di questo lavoro. Sono stato così grato alla Marvel e alla Sony per averci dato l'opportunità di lavorare con questo personaggio e soprattutto per averci dato il tempo di sviluppare queste storie. È stato fantastico. Ed è per questo che, personalmente, non voglio dire addio a Spider-Man. Io non voglio, anche se sento che potremmo essere pronti a dire addio". L'attore ha aggiunto: "Semplicemente, non voglio tenere il ruolo troppo a lungo: sarei responsabile di tante cose, come impedire al prossimo giovane attore di vivere questo personaggio. Qualcun altro sogna questo ruolo e sicuramente lo merita altrettanto".

Tom Holland ha continuato dicendo che gli piacerebbe vedere un personaggio diverso che non sia Peter Parker assumere il ruolo principale di Spider-Man una volta concluso il suo ciclo. Dopo tre iterazioni di seguito di Peter Parker, Holland pensa che il mondo sia pronto per qualcosa di nuovo: "Mi piacerebbe vedere in futuro uno Spider-Man che sia diverso, forse una Spider-Gwen o una Spider-Woman. Abbiamo avuto tre Spider-Man di fila, tre Peter Parker. Sarebbe bello vedere qualcosa di diverso".

Per altri approfondimenti, ecco tutti i film e le serie da vedere prima di Spiderman No Way Home.

Quanto è interessante?
7