Marvel

Spider-Man: No Way Home, Tom Holland: 'Non sappiamo se sarà l'ultima volta'

Spider-Man: No Way Home, Tom Holland: 'Non sappiamo se sarà l'ultima volta'
di

Intorno a Spider-Man: No Way Home si è creata un'attesa che ha ben pochi precedenti, anche per un franchise di successo come il Marvel Cinematic Universe. C'è la questione multiverso, naturalmente, ma anche quel senso di chiusura di un ciclo di cui lo stesso Tom Holland ha parlato durante la sua ultima uscita.

Mentre una nuova teoria parla della comparsa di zio Ben in Spider-Man: No Way Home, dunque, Holland ha parlato delle emozioni provate nel girare l'ultima scena in compagnia di Zendaya e Jacob Batalon, suoi compagni d'avventura sin da Spider-Man: Homecoming.

"Abbiamo fatto insieme ogni singolo film, ogni singolo press tour. Quindi quella scena... Non sappiamo se sia l'ultima volta che lavoriamo tutti e tre insieme. È stato commovente ma anche davvero eccitante, perché segna un passo avanti nel nuovo capitolo delle nostre carriere. Condividere quel momento con loro è stato probabilmente il miglior momento che io abbia mai vissuto sul set. Non penso di aver mai pianto così tanto" sono state le parole dell'attore.

Vedremo quali aggiornamenti ci saranno in futuro al riguardo: il contratto di Tom Holland è prossimo alla scadenza, per cui... Chi può dirlo? Nell'attesa, cerchiamo di capire cosa nasconde Doctor Strange grazie a una nuova teoria su Spider-Man: No Way Home.

Quanto è interessante?
3