Spider-Man: No Way Home, Tom Holland su Alfred Molina: "Fantastico lavorare con lui"

Spider-Man: No Way Home, Tom Holland su Alfred Molina: 'Fantastico lavorare con lui'
di

Spider-Man: No Way Home segnerà il ritorno del Doc Ock di Alfred Molina nel franchise dell'Uomo Ragno, e il suo debutto nel MCU. E Tom Holland non potrebbe esserne più entusiasta.

L'attuale interprete di Spider-Man Tom Holland ha parlato del nuovo film del MCU di cui sarà protagonista nei prossimi mesi, e tra gli highlight della pellicola ha elencato anche la possibilità di recitare al fianco di Alfred Molina, affermando che l'attore "è una delle mie persone preferite di sempre con cui abbia mai lavorato".

"È stato davvero divertente vederlo osservare quanti passi in avanti abbia fatto la tecnologia" ha raccontato Holland, facendo un'osservazione molto simile a quella di Sam Raimi parlando di Molina in Spider-Man: No Way Home "Quando ha realizzato lui i primi film di Spider-Man, i tentacoli erano effetti pratici, mentre quando abbiamo girato adesso, erano immaginari, realizzati in CGI. È stato forte vederlo rivivere quest'esperienza, ma anche apprendere nuovamente [come portarla sullo schermo]".

In più, aggiunge Holland "Ci siamo divertiti tantissimo sul set di Spider-Man: No Way Home, anche più che per gli altri due".

E mentre attendiamo ancora di scoprire se vedremo anche Andrew Garfield e Tobey Maguire in Spider-Man: No Way Home, non ci resta che riporre fiducia nei Marvel Studios e vedere che sorprese ci riserverà il film (e magari nel nuovo trailer?).

FONTE: EW!
Quanto è interessante?
4