Marvel

Spider-Man: No Way Home, Tobey Maguire e Andrew Garfield: "Ecco perché siamo tornati"

Spider-Man: No Way Home, Tobey Maguire e Andrew Garfield: 'Ecco perché siamo tornati'
di

Tobey Maguire e Andrew Garfield si sono riuniti con Tom Holland per la prima intervista ufficiale dedicata a Spider-Man: No Way Home, il film che ha visto i precedenti due protagonisti della saga tornare nei panni dei rispettivi Peter Parker.

Ma perché hanno deciso di tornare nel film Marvel? I due attori hanno dato risposte molto diverse alla stessa domanda.

Tobey Maguire: "Ho avuto questo incontro pazzesco con Amy e Kevin. Amy Pascal e Kevin Feige. E abbiamo parlato di, non so, me l'hanno buttata lì, diciamo. Amy disse una cosa tipo: 'Ci piacerebbe molto parlare con te, e so che tu sai di cosa si tratta ... ' Certo, va bene, parliamone, ho detto. E devo ammettere che l'idea mi ha incuriosito fin da subito. Già da quella prima riunione, era evidente l'intenzione, il tipo di amore e la celebrazione che stavano organizzando per questo film, e quanto il progetto significasse per Amy e Kevin. Non ho potuto resistere: quando gli artisti sono guidati da un intento così genuino fatto di celebrazione e amore, ti butti e basta."

Andrew Garfield: "Io stavo solo aspettando di capire cosa avrebbe fatto Tobey: nel momento in cui avesse accettato, lo avrei seguito a ruota. Ammetto che la sua decisione è stata una parte molto importante per la mia decisione e sono d'accordissimo con quello che ha detto: rendersi conto di quanto fossero pure e genuine le intenzioni del team è stato fondamentale."

Nella stessa intervista, Tobey Maguire ha parlato di tornare ancora come Spiderman, mentre in queste ore i rumor e gli indizi su un nuovo film di Spiderman con Andrew Garfield stanno facendo tremare il web.

Quali sono le vostre aspettative e le vostre speranze per il franchise della Sony e per quello del Marvel Cinematic Universe? Ditecelo nella sezione dei commenti.

Quanto è interessante?
2