Marvel

Spider-Man: No Way Home a rischio rinvio? L'uscita potrebbe slittare al 2022

Spider-Man: No Way Home a rischio rinvio? L'uscita potrebbe slittare al 2022
di

Gli effetti della pandemia continuano a ripercuotersi anche nel mondo del cinema. Come succede ormai da un anno e mezzo, sembra stiamo di nuovo per assistere a una serie di slittamenti nel calendario delle prossime uscite. Dopo il rinvio di Top Gun: Maverick e Mission: Impossible 7, potrebbe toccare anche all'attesissimo Spider-Man: No Way Home.

A rivelarlo è Grace Randolph, creatrice del canale YouTube Beyond The Trailer, critica cinematografica e "insider" piuttosto attendibile.

Come possiamo leggere anche nel tweet in calce alla notizia, Grace Randolph scrive di aver sentito dire che ci sono forti probabilità che l'uscita di Spider-Man: No Way Home, che ha ossessionato anche Timothée Chalamet, e quella di Venom 2 subiscano uno slittamento. Il terzo stand-alone del Marvel Cinematic Universe dedicato a Spidey, in particolare, potrebbe essere spostato a marzo 2022, provocando una reazione a catena: in quel periodo, infatti, è prevista anche l'uscita di Doctor Strange in the Multiverse of Madness.

Il post si conclude annunciando che il prossimo mese sarà fondamentale per capire cosa potrà succedere. Negli Stati Uniti, come in altre parti del mondo, i contagi sono di nuovo in aumento, e questo, dopo la riapertura dei cinema nei mesi scorsi, potrebbe portare molte major a rinviare l'uscita dei film più attesi.

Quanto è interessante?
4