Spider-Man: No Way Home, pronti a piangere? C'è la versione alternativa di QUELLA scena

Spider-Man: No Way Home, pronti a piangere? C'è la versione alternativa di QUELLA scena
di

Spider-Man: No Way Home è stata sicuramente una delle pellicole migliori della fase 4 dell'MCU, soprattutto visti gli altri prodotti che sono stati rilasciati. Il film con i tre arrampica muri protagonisti è riuscito a coinvolgere molte generazioni di appassionati, al punto che ancora oggi vorremmo vederne ancora qualche momento inedito.

Proprio a tal proposito corre in nostro aiuto l'artista Phil Saunders, il quale ha recentemente condiviso su Facebook un concept art inedito che mostra una versione alternativa di uno dei momenti più strazianti visti in Spider-Man: No Way Home.

Il momento a cui ci riferiamo è ovviamSente quello degli ultimi istanti di Peter Parker con sua zia May. La scena infatti si svolge in un contesto ben diverso rispetto a ciò che abbiamo visto al cinema.

Nell'immagine si possono vedere infatti i due personaggi a bordo di un'ambulanza. Sui social Saunders ha scritto: "In un'altra versione della sceneggiatura, questo momento aveva luogo proprio a bordo di una ambulanza mentre si dirigeva verso l'ospedale più vicino".

Il motivo per cui il contesto è stato cambiato lo si deve all'emergenza da COVID-19, il quale avrebbe impossibilitato al produzione nel realizzare questo momento cruciale del film come era stato pensato in fase di scrittura.

Eppure il risultato non è cambiato, il pianto ce lo siamo fatto ugualmente. Voi che ne pensate? Ecco la nostra recensione di Spider-Man: No Way Home. Oltretutto, sapevate perché Tom Holland non è apparso in Doctor Strange 2?

Spider-Man: No Way Home, pronti a piangere? C'è la versione alternativa di QUELLA scena