Marvel

Spider-Man: No Way Home, parla Benedict Cumberbatch: "Il mio Doctor Strange come Iron Man"

Spider-Man: No Way Home, parla Benedict Cumberbatch: 'Il mio Doctor Strange come Iron Man'
di

Mentre continuano ad emergere nuove prove sulla presenza di Lizard e Sandman in Spiderman No Way Home, l'attore nominato all'Oscar Benedict Cumberbatch ha parlato del ritorno di Doctor Strange nel prossimo film della saga Marvel Cinematic Universe con protagonista Tom Holland.

Sempre parlando con Empire, che ha pubblicato un lungo reportage esclusivo sul film Marvel Studios/Sony, l'interprete di Stephen Strange ha parlato della relazione mentore-studente che si instaurerà tra il suo personaggio e Peter Parker, che è già stata in qualche modo anticipata nel primo trailer del film. Come i fan sapranno, Doctor Strange sarà solo l'ultima delle 'figure paterne' che hanno guidato il protagonista di Tom Holland nel MCU finora, dopo l'Iron Man di Robert Downey Jr. e il Nick Fury di Samuel L. Jackson (ma anche l'Happy di Jon Favreau e, purtroppo per Peter, il Mysterio di Jake Ghyllenhaal). "Tra Peter e Stephen Strange in questo film ci sarà una sfumatura della relazione con Tony Stark... Magari non così intima, non all'inizio del film per lo meno", ha spiegato Cumberbatch. "Ma considerato che sono entrambi due supereroi esperti, viene a crearsi una strana dinamica che presto si trasforma in qualcosa di molto più stile genitore-figlio. E poi le cose cambiano di nuovo...".

Queste parole sembrano fare eco ad alcuni commenti precedenti di Benedict Cumberbatch, che qualche mese fa dichiarava: "C'è una relazione molto intensa tra Peter e Stephen in questo film. Sono entrambi supereroi di quartiere, e hanno vissuto un'avventura o due a questo punto. Hanno dei trascorsi importanti."

Nel frattempo, scoprite le ultime indiscrezioni sull'uscita del nuovo trailer di Spiderman No Way Home.

Quanto è interessante?
3