Spider-Man: No Way Home, spiegato quel buco di trama su Electro?

Spider-Man: No Way Home, spiegato quel buco di trama su Electro?
di

I record di No Way Home proseguono, mentre la pellicola continua la sua permanenza in diverse sale. Il film con Tom Holland ha ottenuto un successo incredibile, ma non è di certo privo di difetti: diversi, infatti, i buchi di trama nello Spider-Man di Watts. Uno riguarderebbe Electro, e un fan ha provato a spiegarlo: ecco di cosa parliamo.

Come saprete se avete visto il film, nella pellicola Peter chiede a Doctor Strange di lanciare un incantesimo affinché tutti dimentichino che lui è Spider-Man. Quando, però, il giovane inizia a inserire troppi parametri proprio mentre Strange sta lavorando, lo stregone perde il controllo del suo incantesimo, e ne viene lanciato un altro, che attira tutti i cattivi dei vari multiversi che sanno che Peter è Spider-Man.

Ora, il problema nasce proprio qui. Dalla trilogia di Raimi e dai due film di The Amazing Spider-Man sappiamo che Doc Ock di Alfred Molina, Green Goblin di Willem Dafoe, Lizard di Rhys Ifans e Sandman di Thomas Haden Church erano al corrente della vera identità di Spider-Man. Tuttavia non è lo stesso per l'Electro di Foxx, che non ha avuto una scena in cui ha scoperto che Peter è l'Uomo Ragno. Dunque come faceva ad esserne al corrente? Un utente su reddit ha forse trovato una risposta a questa domanda proprio in una frase pronunciata dal personaggio in No Way Home.

Infatti, ricordando il momento precedente al suo arrivo nell'universo di Holland, Electro dice "Ero bloccato nella griglia, stavo assorbendo dei dati, stavo per trasformarmi in pura energia e poi... e poi oh... e poi... oh merda, stavo morendo". L'utente si è concentrato proprio su quel "assorbimento dati". Secondo lui Electro, con la sua possibilità di connettersi alla rete elettrica dell'intera città, avrebbe potuto attingere a Internet, a diversi dispositivi o ad alcuni dati archiviati per scoprire l'identità di Spider-Man. O probabilmente si era collegato alla webcam del Peter di Garfield, o semplicemente al suo computer. In questo modo, dunque, avrebbe scoperto facilmente il mistero. Vi sembra plausibile? Troverete tutta la teoria dettagliata in fondo all'articolo!

Quanto è interessante?
5