Marvel

Spider-Man: No Way Home, Andrew Garfield è nel trailer: ecco l'indizio chiave

Spider-Man: No Way Home, Andrew Garfield è nel trailer: ecco l'indizio chiave
di

Negli istanti immediatamente successivi alla pubblicazione del nuovo trailer di Spider-Man: No Way Home i fan hanno cominciato a speculare sulla effettiva presenza degli Spider-Man di Tobey Maguire e Andrew Garfield. Una teoria che circola da qualche ora afferma addirittura che Garfield sia proprio nel trailer e che sia stato occultato.

Dopo la sequenza incriminata nel trailer di SpiderMan che mostrerebbe un Lizard colpito da una mano invisibile e che quindi testimonierebbe la rimozione degli Spider-Man storici dal trailer pubblicato nella notte italiana, un'altra teoria vuole che la mano che si protenda per afferrare MJ dalla caduta non sia quella di Tom Holland, ma quella dello Spider-Man di Andrew Garfield. Il gesto sarebbe spiegato come una sorta di "redenzione" per non aver salvato la sua Gwen Stacy (Emma Stone) nella stessa identica situazione in The Amazing Spider-Man 2: Il potere di Electro.

Ricordiamo che i Marvel Studios hanno già giocato parecchio con le alterazioni dei loro trailer ufficiali in passato, ricordiamo a titolo di esempio quello di Avengers: Endgame in cui Robert Downey Jr. appariva in salute sulla navicella quando poi nel film era in stato deperito per la mancanza di cibo o ancora il fatto di aver tenuto nascoste le condizioni fisiche di Thor, poi nel film rivelatosi pesantemente in sovrappeso.

Dopo le teorie secondo cui il Dottor Octopus sarà alleato di SpiderMan nel film, non ci resta che attendere l'uscita al cinema della pellicola il prossimo 15 dicembre nelle sale italiane e due giorni dopo in quelle americane. Il film è al momento l'ultimo capitolo della saga di Spider-Man con protagonista Tom Holland, col contratto attuale del giovane attore britannico, come saprete diviso tra Sony Pictures e Disney, che prevede ancora un non meglio specificato film crossover MCU nel quale Peter Parker non sarà il solo protagonista.

Quanto è interessante?
5