Marvel

Spider-Man: No Way Home, Amy Pascal su Jamie Foxx: 'Niente blu, gliel'avevamo promesso'

Spider-Man: No Way Home, Amy Pascal su Jamie Foxx: 'Niente blu, gliel'avevamo promesso'
di

Ci saranno un bel po' di graditi ritorni in Spider-Man: No Way Home: per quanto volti noti, però, non è detto che i vari Goblin, Doc Ock ed Electro si presenteranno a noi nel medesimo aspetto con il quale li avevamo conosciuti. L'esempio più eclatante di questo cambiamento riguarda proprio il personaggio di Jamie Foxx.

Il personaggio che nel nuovo film MCU utilizzerà la tecnologia Stark, infatti, perderà quel caratteristico colorito blu elettrico che tanta ironia aveva suscitato ai tempi del non esattamente riuscitissimo The Amazing Spider-Man 2.

Una scelta che ha fatto tirare un sospiro di sollievo a un bel po' di fan e allo stesso Jamie Foxx, per il quale la cosa rappresentava evidentemente una conditio sine qua non per il suo ritorno: "Gli avevamo promesso che non sarebbe più stato blu" ha infatti rivelato la produttrice Amy Pascal nel corso di un'intervista.

Più enigmatica, invece, la risposta di Kevin Feige circa i motivi in-story del cambiamento di Electro: "Non vi dirò che siete in errore. Ma non vi dirò neanche che avete ragione" sono state le parole con cui il boss di Marvel Studios ha risposto a chi ipotizzava che Electro potesse essere dotato di un proprio reattore arc. Cosa ne pensate? Siete contenti di questa decisione? Fatecelo sapere nei commenti! Qualcuno, intanto, ha notato un collegamento con WandaVision nel nuovo spot di Spider-Man: No Way Home.

Quanto è interessante?
3