Spider-Man: e se Venom, Morbius e Avvoltoio esistessero nell'universo di Andrew Garfield?

Spider-Man: e se Venom, Morbius e Avvoltoio esistessero nell'universo di Andrew Garfield?
di

Spider-Man: No Way Home ha riportato in auge diversi personaggi dei precedenti franchise cinematografici dell'Uomo Ragno, nello specifico quelli della trilogia classica di Sam Raimi e della dilogia di The Amazing Spider-Man con Andrew Garfield.

Dopo aver visto Venom: La furia di Carnage, al termine del quale il protagonista finiva nel MCU, i fan hanno creduto che un crossover tra il simbionte di Tom Hardy e il supereroe di Tom Holland fosse imminente; ma la scena mid-credit di No Way Home ha sbaragliato le carte in tavola riportando Venom nell'universo della Sony. Naturalmente i fan si sono messi all'opera e, anche tenendo in conto dell'uscita imminente di Morbius, il nuovo cinecomic Sony con Jared Leto nei panni dell'iconico villain vampiro di Spider-Man, alcuni hanno teorizzato che l'universo narrativo di The Amazing Spider-Man potrebbe diventare il 'raccoglitore' di tutte queste storie.

Secondo nuove indiscrezioni, Andrew Garfield potrebbe tornare come Spiderman per 'diversi nuovi progetti della Sony', cosa ovviamente resa possibile grazie all'idea di Multiverso: alcuni fan appassionati di teorie sono partiti da questo spunto per immaginare uno scenario in cui Morbius avrà luogo nel mondo di The Amazing Spider-Man, e sarà il Peter di Garfield a doversi confrontare con i Sinistri Sei (idea che in effetti fu originariamente messa in piedi proprio nella scena post-credit di The Amazing Spider-Man 2). Del resto la presenza di Michael Keaton in Morbius - recentemente arricchita da nuove riprese aggiuntive - potrebbe essere spiegata tramite il concetto di Variante: l'Avvoltoio visto nel trailer di Morbius potrebbe non essere lo stesso di Spider-Man: Homecoming, che comunque dopo gli eventi di Spider-Man: No Way Home dovrebbe aver perso l'unico vantaggio che aveva su Peter Parker, ovvero la sua identità segreta.

Analizzando questa teoria però potreste notare un punto vuoto proprio al centro, ovvero il fatto che Venom sembrerebbe aver scoperto dell'esistenza di Spider-Man solo dopo essere arrivato nel MCU: se finora le sue storie fossero state ambientate nell'universo di The Amazing, avrebbe già dovuto aver sentito parlare di Spider-Man (specialmente per il fatto che Eddie Brock è un giornalista!). Un cavillo comunque non così importante, dato che il deus ex machina del Multiverso potrebbe aggiustare ogni cosa con qualsiasi 'scusa' narrativa.

Cosa ne pensate di questa teoria? Credete che Andrew Garfield possa davvero tornare per un proseguimento della saga di The Amazing Spider-Man da sviluppare parallelamente alla storia del Peter di Tom Holland e del MCU (che nel frattempo ha accolto un 'pezzettino' di Venom? Sareste felici di questa soluzione? Ditecelo nei commenti.

Quanto è interessante?
3