Marvel

Spider-man con Tobey Maguire e Andrew Garfield ora sono canonici nel MCU? Una teoria

Spider-man con Tobey Maguire e Andrew Garfield ora sono canonici nel MCU? Una teoria
di

Come svelato definitivamente dal finale di stagione di Loki, la Fase 4 del Marvel Cinematic Universe sarà basata in gran parte sul Multiverso e le sue derive, e l'attesissimo Spider-Man: No Way Home in arrivo a dicembre 2021 non farà eccezione.

Confermando le numerose voci emerse nei mesi scorsi, il trailer di Spider-Man: No Way Home ha infatti rivelato che nella sua nuova avventura il ragnetto dovrà vedersela con le conseguenze di un incantesimo lanciato da Doctor Strange che aprirà le infinite vie del Multiverso, riportando alla ribalta alcuni vecchi nemici dell'Uomo Ragno come il Doc Ock di Alfred Molina.

Anche se la maggior parte dei dettagli sono ancora tenuti sotto segreto in pieno stile Marvel Studios, la conferma del ritorno del villain di Molina (oltre a quello già anticipato di Jamie Foxx nei panni di Electro), una nuova teoria condivisa da The Direct afferma che queste informazioni sono abbastanza per sostenere che gli Spider-Man di Sam Raimi e i The Amazing Spider-Man facciano ormai parte integrante del MCU (ovviamente attraverso il Multiverso, un po' come la serie animata What If...?), e dunque lo sarebbero di conseguenza anche i Peter Parker di Tobey Maguire e Andrew Garfield.

Cosa ne pensate di questo scenario? Ditecelo nei commenti.

FONTE: The Direct
Quanto è interessante?
6