Marvel

Spider-Man, il responsabile VFX: 'Ecco come abbiamo ricreato i vecchi costumi'

Spider-Man, il responsabile VFX: 'Ecco come abbiamo ricreato i vecchi costumi'
di

Il ritorno di Tobey Maguire ed Andrew Garfield in Spider-Man: No Way Home è stato una vera festa per tutti i fan Marvel, ma anche una brutta gatta da pelare per i tecnici coinvolti nell'operazione: ricreare i modelli di costumi vecchi 20 e 10 anni, infatti, non è stato decisamente un gioco da ragazzi.

Mentre Tom Holland ringrazia Zendaya per il supporto ricevuto, dunque, il responsabile VFX dell'ultimo film dell'MCU ci offre un dettagliato resoconto della sua esperienza: "Abbiamo cominciato ricostruendo i nostri asset digitali degli Spider-Man utilizzando scansioni e fotografie LiDAR. Il team di Sony Imageworks aveva ideato questi personaggi in passato per i loro film, ma nel frattempo la tecnologia si è evoluta, è stato chiaro sin da subito che avremmo dovuto ricreare i nostri Spider-Man" sono state le parole di Chris Waegner.

"Un altro aspetto chiave nella nostra decisione di ricostruire i modelli è stato il fatto che, negli anni, l'aspetto degli attori è cambiato. Fortunatamente per noi, gli studios hanno conservato un resoconto fotografico molto approfondito dell'aspetto di entrambi i costumi originali di Andrew e Tobey" ha poi concluso l'addetto ai VFX del film con Tom Holland.

Cosa ne pensate? Credete sia stato fatto un buon lavoro nel ricreare costumi ormai decisamente datati? Fatecelo sapere nei commenti! Proprio in queste ore, intanto, Tobey Maguire ed Andrew Garfield hanno parlato del loro ritorno in Spider-Man: No Way Home.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
4