Marvel

Spider-Man, il poster con Andrew Garfield e Tobey Maguire è fake: colpa di Kevin Feige?

Spider-Man, il poster con Andrew Garfield e Tobey Maguire è fake: colpa di Kevin Feige?
di

Le nuove foto leak di SpiderMan No Way Home stanno facendo discutere i fan della Marvel, molti dei quali non si trovano d'accordo con la confusa strategia di marketing adottata dalla Sony Pictures in collaborazione coi Marvel Studios.

A praticamente un mese dall'uscita le notizie sul film sono state pochissime, gli appassionati chiedono a gran voce un secondo trailer più succoso e il poster ufficiale di SpiderMan 3 rilasciato nelle scorse ore non ha accontentato tutti, essendo molto simile ad una locandina non ufficiale trapelata dall'Australia nei giorni precedenti. La discussione è interessante: sono i leak a trainare il marketing di Spider-Man: No Way Home o la Sony e la Marvel hanno una strategia precisa?

A tal proposito vi segnaliamo due importanti aggiornamenti: il primo è un poster esplicitamente fake ma comunque molto suggestivo di Spider-Man 3 emerso in questi minuti, che rappresenta un'estensione della locandina ufficiale alla quale si aggiungono gli Spider-Man di Tobey Maguire e di Andrew Garfield (la trovate in calce, ma i fan più attenti noteranno subito che le immagini di Maguire e di Garfield vengono una dagli artwork del popolare videogame targato Insomniac, l'altra dalla scena finale di The Amazing Spider-Man 2); il secondo è invece un nuovo scoop del noto insider Daniel Ritchman, che segnala un dato molto interessante sul marketing di No Way Home.

Come si può leggere nel tweet in basso, infatti, Ritchman dichiara di aver visto un poster ufficiale alternativo di No Way Home nel quale veniva annunciato definitivamente e ufficialmente il ritorno di Tobey Maguire e Andrew Garfield: la locandina sarebbe stata realizzata dalla Sony, che starebbe spingendo per sponsorizzare il coinvolgimento delle due star, ma bocciata da Kevin Feige, co-produttore del film tramite i suoi Marvel Studios, che invece vorrebbe continuare a mantenere il segreto. La locandina con Green Goblin, dunque, sarebbe il frutto di un compromesso tra le due parti.

Sempre Ritchman però assicura che le foto leak emerse in mattinata - che mostrano chiaramente Tobey Maguire, Andrew Garfield e perfino Charlie Cox - sarebbero al 100% autentiche, dunque la domanda è: tutti questi leak stanno contribuendo al marketing del film Sony (per vie traverse, diciamo così), oppure lo stanno danneggiando? Diteci la vostra nei commenti.

Quanto è interessante?
3
Spider-Man, il poster con Andrew Garfield e Tobey Maguire è fake: colpa di Kevin Feige?