Spider-Man: Un Nuovo Universo, ecco un dettaglio sconvolgente sul cameo di Stan Lee

Spider-Man: Un Nuovo Universo, ecco un dettaglio sconvolgente sul cameo di Stan Lee
di

Poche settimane dopo la scomparsa di Stan Lee nelle sale è uscito Spider-Man: Un Nuovo Universo, con il cameo di Stan Lee, nelle vesti di proprietario di una fumetteria, che poi sarà responsabile della vendita al protagonista del suo primo costume da Spidey. Il regista del film ha parlato del cameo di Lee, svelando un dettaglio sconvolgente.

Nel corso di un'intervista rilasciata a ComicbookMovie, Peter Ramsey ha parlato dell'esperienza vissuta a stretto contatto con Stan Lee, poco tempo prima della sua morte. Ramsey racconta che il team dovette recarsi nell'ufficio di Lee perché a quel punto la vista del produttore era ai minimi termini.
"Siamo andati nell'ufficio di Stan per registrare. Non ricordo quando sia stato ma relativamente tardi nella realizzazione del film. Si, è stato davvero pazzesco".

"Voglio dire, Stan Lee, quella era la prima volta, non l'avevo mai incontrato. Quindi era come, oh mio Dio, non posso credere che sia Stan, The Man! Questo è fantastico!".
Poi Ramsey ha proseguito nel ricordo di quell'esperienza:"[...]Era così gentile. Era davvero simpatico e gentile. Era piuttosto vicino alla fine e aveva dei veri problemi alla vista. Quindi fu un po' difficile. Ma era ancora in piedi. E parlava e stringeva la mano. Era davvero una gioia, un tesoro".
Spider-Man: Un Nuovo Universo ha vinto l'Oscar al miglior film d'animazione.
Il film introduce l'adolescente Miles Morales e le possibilità illimitate dello Spider-Verse, dove più di una persona può indossare la mascherina.
Su Everyeye trovate la recensione di Spider-Man: Un Nuovo Universo e un approfondimento dietro la tecnica utilizzata per Spider-Man: Un Nuovo Universo.

Quanto è interessante?
4