Marvel

Spider-Man: No Way Home, ecco che aspetto potrebbe avere il Doc Ock di Alfred Molina

Spider-Man: No Way Home, ecco che aspetto potrebbe avere il Doc Ock di Alfred Molina
di

Il ritorno di Alfred Molina nei panni di Doc Ock è stato uno dei colpacci dei Marvel Studios per questo Spider-Man: No Way Home: il personaggio visto nello Spider-Man 2 di Sam Raimi è uno dei villain più amati di sempre nell'ambito dei cinecomic, ragion per cui i fan non stanno nella pelle in vista del suo secondo esordio.

Mentre Andrew Garfield si prende gioco dei fan negando il suo ritorno in Spider-Man: No Way Home, dunque, l'intero fandom è in fibrillazione per scoprire le nuove versioni dei personaggi visti nelle saghe precedenti all'MCU, come l'Elektro di Jamie Foxx e, appunto, l'iconico villain interpretato da Alfred Molina.

Ma quale sarà l'aspetto del personaggio visto in Spider-Man 2? Dalle parti di Marvel, naturalmente, tutto tace: i fan, però, sono sempre all'opera ed è così che, dando una rapida occhiata ai social, cominciano a saltar fuori le prime fan-art che immaginano un Doc Ock aggiornato alla versione 2021 di Alfred Molina, con capelli lunghi e barba decisamente più incolta.

Si tratta, naturalmente, soltanto di una bozza del villain che potremmo vedere nel film con Tom Holland: ad oggi tanto basta, però, per scatenare la nostra immaginazione. A proposito di immagini, intanto: i fan stanno cominciando a manifestare la propria ansia per la mancanza di un trailer di Spider-Man: No Way Home.

Quanto è interessante?
2