Spider-Man, Kevin Feige ricorda la trilogia di Sam Raimi: "Ho imparato tanto"

Spider-Man, Kevin Feige ricorda la trilogia di Sam Raimi: 'Ho imparato tanto'
di

Prima che nascesse il Marvel Cinematic Universe, l'ora Presidente dei Marvel Studios Kevin Feige non era certo estraneo all'ambiente, anzi, era tra i produttori dei film di X-Men e dei primi film di Spider-Man... Sì, proprio quelli diretti da Sam Raimi. E ora, i due sono tornati a collaborare di nuovo. Ma cosa è cambiato da allora?

Il sito CinemaBlend ha voluto far percorrere il viale dei ricordi al Presidente e CCO dei Marvel Studios Kevin Feige, chiedendo quanto sia cambiato il modo di fare film in casa Marvel dai tempi della trilogia di Spider-Man di Sam Raimi, progetto al quale Feige, all'epoca agli inizi della sua carriera, partecipò in qualità di produttore.

"Sai, non mi sembra così diverso" ha risposto senza indugi il Patron dei Marvel Studios "So che il panorama è diverso, ma essendo sempre stato al suo interno, ero lì principalmente per guardare e imparare in quei primi film di Spider-Man diretti da Sam Raimi. E ho osservato e imparato da un gruppo di persone che cercavano di superare ogni aspettativa, e di far avverare i loro sogni d'infanzia e quelli di dei fan di quei personaggi. Ed è esattamente ciò che abbiamo fatto per ogni film e serie tv da allora. Quindi sotto questo aspetto, direi che è tutto esattamente come allora".

"Su un piano più personale, tornare a lavorare con Sam dopo tutti questi anni di distanza dai miei inizi, è davvero surreale, e un sogno che si realizza" continua Feige "Guardarlo lavorare e vedere di nuovo i suoi manierismi nel lavorare ai suoi film, e realizzare di aver assorbito e imparato da lui ancor più di quanto pensassi... Il fatto che sua di nuovo dietro una telecamera, e ora nella cabina di montaggio a lavorare a un film di Doctor Strange è un sogno che si realizza come la chiusura di un cerchio".

E vedremo adesso allora cosa ci riserveranno Spider-Man: No Way Home e Doctor Strange in the Multiverse of Madness.

Quanto è interessante?
3