Marvel

Spider-Man: Jon Watts conteso tra Sony Pictures e Marvel Studios

Spider-Man: Jon Watts conteso tra Sony Pictures e Marvel Studios
di

Tanti sono i report riguardanti la fine dell'accordo tra Sony Pictures e i Marvel Studios riguardante Spider-Man: alcuni sembra siano più 'a favore' della Disney, altri sembra siano più a favore della Sony.

Deadline sembra nuovamente smentire i report delle ultime ore e afferma che Disney ha chiesto il 25% dell'incasso dei film solisti sul personaggio pur pagando il 50% del budget. Sembra che la proposta del 25% sia stata messa sul tavolino della Sony per più di metà anno ma, quando lo studio non sembrava decidersi, la Casa di Topolino ha alzato la posta in gioco volendo il 50% ed è lì che le trattative si sono chiuse bruscamente.

Anche se in molti, tra cui Jon Favreau, sperano ancora in un cambio di rotta in questo accordo, al momento, Spider-Man è fuori dal Marvel Cinematic Universe. Cosi come Jon Watts, regista di entrambi i film stand-alone con Tom Holland, non è certo che torni per un terzo episodio.

Anzi: Deadline conferma che, attualmente, la Sony lo sta corteggiando per riaverlo a bordo del progetto ma, allo stesso tempo, i Marvel Studios stanno facendo la medesima cosa per un eventuale film futuro insieme.

Secondo Deadline, dopo che i report sono trapelati in rete, ad ogni modo, potrebbe esserci un ripensamento da entrambi gli studios. Quel che è chiaro per il sito è che tutta la scusa di "Kevin Feige troppo impegnato con altre proprietà" non regge: il produttore è un fan di Spider-Man e amerebbe averlo di nuovo all'interno del suo MCU.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
3