di

Durante la notte i fan del MCU sono stati scossi da una notizia sconvolgente: la rottura tra Sony e Disney in merito alla gestione creativa del personaggio di Spider-Man minaccia l'uscita di scena di Tom Holland dall'universo cinematografico Marvel. Dopo l'insorgere del pubblico, anche alcuni volti iconici del MCU sono intervenuti per dire la loro.

Ebbene sì, non è soltanto il fandom del Marvel Cinematic Universe a essersi ribellato allo spettro che vedrebbe il giovane arrampicamuri escluso dalla continuity degli Avengers per ritornare esclusivamente nelle mani di Sony, che a quanto pare continuerebbe la storia di Spider-Man iniziata nei primi due cinecomic targati Marvel Studios e diretti da Jon Watts.

A esprimersi sono stati Jeremy Renner e Simu Liu, rispettivamente un volto storico e una new entry del MCU: parliamo, ovviamente, dell'interprete che ha dato vita al convincente Clint Barton, l'Occhio di Falco che in Avengers: Endgame ha avuto un ruolo da protagonista, mentre il secondo è l'attore che vestirà i panni di Shang-Chi nel cinecomic in uscita nel 2021.

Spassosa, ma comprensibile, la reaction di Simu Liu, che ha pubblicato un semplice e perentorio "wut" proprio nei minuti in cui le principali testate americane pubblicavano i primi, shockanti report. Più esaustivo, e decisamente in linea con il pensiero popolare, il post che Renner ha pubblicato sul proprio account Instagram.

Allegando una foto di Occhio di Falco su Vormir, disperato dopo la perdita di Vedova Nera, l'attore di Barton ha scritto: "Hey Sony, restituisci Spider-Man a Stan Lee e alla Marvel, grazie".

Voi cosa ne pensate? In ogni caso vi invitiamo a non disperarvi ancora: Sony ha dichiarato l'allontanamento di Kevin Feige, ma non ha ancora ufficializzato l'uscita di Peter Parker dal MCU.

Quanto è interessante?
5