Marvel

Quella di Spider-Man: Far From Home era una vera ruota panoramica!

Quella di Spider-Man: Far From Home era una vera ruota panoramica!
di

Che una produzione Marvel non badi a spese non è una cosa che dovrebbe stupirci: problemi di budget non ce ne sono, per cui da quelle parti non ci si preoccupa certo di fare parsimonia su effetti speciali e scenografie. Un esempio è uno degli elementi visti durante le sequenze di Venezia in Spider-Man: Far From Home.

Come tutti ricorderete, durante lo spettacolare combattimento contro l'Elementale apparso durante la prima tappa europea della classe di Peter Ned e Betty se la videro davvero brutta restando bloccati in cima a una ruota panoramica per tutta la durata della battaglia.

Beh, nel caso aveste dubbi sul fatto che quella fosse una vera ruota panoramica il racconto di Angourie Rice casca a fagiolo: "[…] Jacob e io eravamo davvero bloccati in cima a una ruota panoramica. L'unico modo che avevamo per scendere era che qualcuno premesse un pulsante che si trovava a terra. Questo ha decisamente alzato il livello di tensione. Inoltre è stato divertente perché, di solito, quando giri una scena ogni tanto vieni mandato via per riorganizzare il set o perché ci sono un sacco di persone che corrono avanti e indietro spostando cose. Ma se sei davvero bloccato sul sediolino di una ruota panoramica sei rilassatissimo, perché non puoi andare da nessuna parte e non c'è motivo di stressarti, devi solo restare seduto allo stesso posto" ha spiegato l'interprete di Betty.

A proposito di Spider-Man: Far From Home, avete notato il restyling dell'Avengers Tower visibile alla fine del film? Tom Holland, intanto, è probabilmente impegnato a farsi ricrescere i capelli in vista dei prossimi impegni con il Marvel Cinematic Universe.

Quanto è interessante?
4