Marvel

Spider-Man: Far From Home, la Sony anticipa l'uscita del film di qualche giorno

Spider-Man: Far From Home, la Sony anticipa l'uscita del film di qualche giorno
di

In una mossa a sorpresa, ma non troppo, la Sony ha anticipato di qualche giorno l'uscita di Spider-Man: Far From Home, sequel che vede nuovamente alla regia Jon Watts.

La pellicola, la prima dell'annunciata Fase 4 dell'Universo Cinematografico Marvel, che dovrebbe essere ambientata dopo gli eventi di Avengers: Endgame, non uscirà più il 5 luglio, bensì il 2 luglio 2019 nelle sale statunitensi. Questa mossa da parte di Sony fa pensare che lo studio voglia monetizzare il più possibile dal film e sfruttare pienamente la settimana del 4 luglio, festa nazionale negli Stati Uniti e storicamente periodo fertile di incassi al cinema.

Attualmente, la data d'uscita italiana della pellicola, che vedrà nuovamente Tom Holland ricoprire il ruolo del giovane protagonista, è ancora fissata all'11 luglio 2019, ma anche questa non è detto che non subisca variazioni, anche a causa del suo posizionamento in piena estate, un periodo storicamente non remunerativo dalle nostre parti.

Diretto nuovamente da Jon Watts, nel cast ritroveremo Michael Keaton e Zendaya, mentre Jake Gyllenhaal interpreterà il celebre Mysterio, villain storico di Spider-Man, che stando a quanto rivelato dal primo trailer ufficiale sembrerebbe più una sorta di alleato del protagonista, almeno inizialmente. La presenza di Gyllenhaal in Spider-Man: Far From Home è stata tenuta gelosamente nascosta fino alla comparsa del primo teaser trailer. Con questo film dovremmo essere catapultati direttamente dopo gli eventi di Endgame, quindi è probabile che con l'uscita del crossover sapremo qualcosa in più.

Quanto è interessante?
5