Marvel

Spider-Man: Far From Home ha snobbato uno degli eroi di Endgame

Spider-Man: Far From Home ha snobbato uno degli eroi di Endgame
di

Durante questi undici anni di Marvel Cinematic Universe ne abbiamo viste di imprese compiute dagli Avengers, ma nessuna si avvicina neanche solo lontanamente per importanza e difficoltà a quella compiuta sconfiggendo Thanos e il suo folle piano. Successivamente alla battaglia, però, non tutti sembrano godersi i giusti omaggi.

Le prime scene di Spider-Man: Far From Home ci mostrano infatti come il mondo ci tenga a ringraziare gli Avengers per l'eroica vittoria ottenuta contro il Titano Pazzo. In particolare, sempre durante le sequenze iniziali del film, vediamo gli studenti della Midtown School of Science and Technology omaggiare a modo loro Iron Man e soci.

Nella grafica mostrata sullo sfondo, però, salta all'occhio una mancanza di quelle difficili da non notare: ci sono praticamente tutti tranne Hulk! Bel modo di ringraziare chi per primo si è preso la responsabilità di schioccare le dita riportando in vita tutti e, di fatto, permettendo agli Avengers di combattere contro Thanos con la formazione al completo.

Poco male, comunque: conoscendo l'attitudine zen dell'Hulk che abbiamo visto in Endgame è probabile che il buon Bruce Banner l'abbia presa con filosofia. Con filosofia sta reagendo anche Martin Starr, il Mr. Harrington di Spider-Man: Far From Home, all'ormai quasi certo split tra Marvel e Sony. Qualcuno, invece, ha notato un altro dettaglio passato inosservato durante una delle prime scene del film.

Quanto è interessante?
4